Registrati
Accedi
Arte
Avventura
Enogastronomia
Natura
Relax
Religione
Storia
Tradizione
home
format_list_bulleted
Cosa fare
event
Eventi e Sagre
map
Itinerari
format_list_bulleted

Bosco di Su Padenti e Cavallini della Giara - Altopiano della Giara a Albagiara

Boschi, Parchi e Giardini
Preferito
Bosco di Su Padenti e Cavallini della Giara - Altopiano della Giara
Indirizzo
ALBAGIARA
09090 Albagiara OR
IndicazioniIndicazioni
Descrizione
Situato nella splendida omonima località, il Bosco di Su Padenti è un incantevole bosco di roverelle, sughere e lecci, attraversato dalle acque del Rio Majori.

E' raggiungibile tramite una comoda strada che lo collega al centro abitato del borgo.

Percorrendo poi una serie di sentieri ben segnalati, si giunge all'Altopiano della Giara dove si possono ammirare gli splendidi esemplari rari di cavallini, cavalli in miniatura che vivono allo stato brado e sono noti come Cavallini della Giara. Alcuni storici sostengono che questa razza sia stata importata dai Fenici o dai Greci, ma in realtà le origini sono incerte, non esistendo reperti fossili antecedenti al periodo tardo nuragico. 

Per abbeverarsi, i cavallini si recano presso i “Paùlis”, enormi ristagni d’acqua piovana, profonde fino a quattro metri, che a primavera si popolano di ranuncoli acquatici, considerati dall’Unione Europea habitat prioritari, oltre a due esemplari rari di crostacei arcaici, veri e propri fossili viventi rimasti immutati da ben 200 milioni di anni: il Lepidurus apus lubbocki Brauer ed il Triops cancriformis Schaff. 

Caratteristici sono anche i ricoveri di animali e pastori, costruiti utilizzando blocchi basaltici tenuti insieme dalla malta e dal fango, e aventi come tetto un arbusto molto diffuso sulla Giara: il mulgegu (il cisto).

Nel 1992, la Giara è diventata un'oasi di protezione faunistica in cui è bandita totalmente la caccia e dove possono vivere e riprodursi indisturbati ben 93 specie di vertebrati, il 50% del totale sardo: 14 specie di mammiferi, 11 di rettili, 64 di uccelli e 4 di anfibi. Questo ha fatto sì che specie in via di estinzione stiano pian piano aumentano nuovamente. 

La Giara è altresì un'oasi naturalistica, con oltre 350 specie vegetali, tra le quali il mirto e il corbezzolo. A dominare sono, però, le querce da sughero, affascinanti per la loro postura "storta", quasi obliqua, inclinata dalla forza impetuosa del vento. 

E' possibile usufruire di un'area di sosta attrezzata per godersi le bellezze della natura in totale relax.

Itinerari consigliati
Itinerari da suggerire ad Albagiara?
CENTRO STORICO
Luogo partenza ALBAGIARA
Arte
Luogo partenza Albagiara
Storia
Luogo partenza Albagiara
Avventura
Luogo partenza Albagiara
Borghi vicini a Albagiara (OR)
Ales (OR)
5 Km
In primo piano
Sagra dei Legumi
Sagre
MAG
12
location_on ALBAGIARA