Registrati
Accedi
Arte e Cultura
Enogastronomia
Natura
Relax e divertimento
Religione
Storia
Tradizione
home
format_list_bulleted
Cosa fare
restaurant
Mangiare e Bere
event
Eventi e Sagre
map
Esperienze e Itinerari
hotel
Dormire
format_list_bulleted

Chiesa di Santa Maria Assunta a Bella

Santuari, Chiese e Monumenti
Preferito
Chiesa di Santa Maria Assunta
Indirizzo
BELLA (PZ)
Via Roma
IndicazioniIndicazioni
Descrizione
La Chiesa di Santa Maria Assunta, di origine medievale, è la Chiesa Madre di Bella e l'edificio sacro più grande e antico del borgo.

Le sue origini pare risalgano al XIII secolo, quando fu eretta in stile arabo-normanno da maestranze lucane. Tuttavia, nell'inventario redatto dall’arciprete Giuseppe Gagliardi nel 1727 è riportato che la Chiesa fu costruita al tempo della Regina Giovanna II, quindi intorno agli inizi del Quattrocento, ma è verosimile che si trattasse di un rifacimento o una ricostruzione di un edificio già esistente.  

Si sa per certo che nel 1543 fu incendiata dai turchi e che venne ricostruita ed ampliata nel Settecento, dopo essere stata danneggiata dai terremoti del 1561 e del 1694, con la collaborazione di tutti gli abitanti del borgo, che nei giorni festivi si occupavano di reperire il materiale da costruzione, quali sabbia e grosse pietre, presso i torrenti e nelle cave. 

Durante il Novecento, in seguito ai crolli causati dal sisma del 1910, furono ricostruiti i dieci altari presenti al suo interno e di recente è stata interessata da nuovi lavori di restauro che si sono conclusi nel 2014, quando la Chiesa è stata riaperta al culto dall'Arcivescovo metropolita Agostino Superbo.  

Attualmente l’edificio si presenta all’esterno con una facciata semplice e lineare in pietra locale a faccia vista, impreziosita solo da una finestra con vetri decorati e dal magnifico portale in pietra, e affiancata sulla sinistra dal massiccio campanile novecentesco a pianta quadrata, su cui è posto un orologio a quattro quadranti e in cui sono custodite quattro campane - due piccole, una del 1762 e l’altra del 1896, una grande rifusa nel 1857, e una mezzana del 1889.

Al suo interno, la Chiesa a croce latina è suddivisa in tre navate, lungo le quali sono collocati i sette altari laterali in marmo, a cui si aggiungono l’altare maggiore e altri due altari posti nell’area del presbiterio, i quali conservano importanti opere d’arte: potrete ammirare una statua in legno di San Giuseppe con Bambino Gesù, risalente al Seicento e scolpita in un tronco di ciliegio; una preziosa Croce astata d'argento, forgiata alla fine del XVII secolo e donata alla Chiesa Madre dal sacerdote don Florenzio Doino; e un elegante palco su cui era posto un organo a canne rimasto in funzione fino al 1980.

Meritano uno sguardo attento anche i due pregevoli dipinti su tela raffiguranti l'Assunta e la Madonna fra Santi, risalenti al XVIII secolo, e la Cappellina che dal 1782 protegge le spoglie mortali di San Pio Martire, secondo patrono di Bella, e una teca che contiene il suo sangue.

Curiosità 

  • La Piazza su cui sporge la Chiesa Madre di Bella, la Piazza dei Martiri, è così chiamata perché durante i moti del 1799 qui venivano ammassati i cadaveri di coloro che venivano assassinati. 

  • San Pio Martire fu un glorioso difensore della cristianità e viene festeggiato a Bella la terza domenica di maggio. Secondo la tradizione, verso il 1000, una donna romana dall’identità sconosciuta portò dalle catacombe le spoglie di San Pio Martire che vennero riposte nella Chiesa Madre, nel primo altare di sinistra. Da allora sono venerate dai bellesi che nominarono il Santo loro patrono insieme a Santa Maria Assunta.

Borghi vicini a Bella (PZ)
In primo piano
Bianco Tanagro XI Festival del Carciofo Bianco
Sagre
APR
25
location_on AULETTA (SA)
L'Incoronata - la fiera e aspettando l'Incoronata
Evento culturale
APR
27
location_on SANT'ANDREA DI CONZA (AV)
Dalle 18:00
Il Cammino alla Croce sull'Abetina
Evento culturale
MAG
05
location_on SANT'ANDREA DI CONZA (AV)
Dalla mattina...
Festa patronale di Maria Santissima degli Angeli
Feste
MAG
15
location_on PIGNOLA (PZ)