Registrati
Accedi
Arte
Enogastronomia
Religione
Storia
Tradizione
home
format_list_bulleted
Cosa fare
restaurant
Mangiare e Bere
event
Eventi e Sagre
store
Artigiani
hotel
Dormire
format_list_bulleted

Palazzo dei Principi a Carpegna

Ville e Palazzi Storici
Preferito
Palazzo dei Principi
Indirizzo
CARPEGNA (PU)
Piazza dei Conti, 4
Orari
Prenotazione obbligatoria presso l'Ufficio IAT di Carpegna. Per info: 0722 77.326 oppure via email a info@prolocoarpegna.it.
Prezzo
8.00 € prezzo intero
IndicazioniIndicazioni
Descrizione
Il Palazzo dei Principi fu costruito al posto dell'antica fortezza al centro di Carpegna, protendente verso Piazza Conti, per volontà del Cardinale Gaspare di Carpegna, il quale incaricò l'architetto Giovanni Antonio de’ Rossi per la costruzione della residenza in stile romano, prendendo come spunto i castelli di Roma.

Il cardinale decise di ricostruire la nuova dimora con l'intento di offrire alla famiglia una residenza più dignitosa rispetto a quella in cui soggiornavano, ormai vecchia e desueta. La sua edificazione durò più di venti anni, dal 1675 al 1696, e per l'occasione vennero usati i materiali che costituivano la vecchia rocca, oltre alla pietra arenaria.

La dimora familiare vanta più di 6000 m², con un centinaio di stanze suddivise in quattro piani, raggiungibili attraverso un monumentale scalone, e da altre piccole scale di servizio: il primo piano dal basso è il luogo in cui si trovano gli ambienti di servizio come la cucina - di cui i grandissimi forni a legna sono i protagonisti -  o le scuderie, ed è accessibile grazie ad un ingresso ubicato al piano della strada. Il primo piano è caratterizzato da un ampio atrio in cui si ergono dei massicci pilastri ed è possibile farvi ingresso sia dallo scalone monumentale situato sulla facciata principale, che dal lato del giardino dove una grande rampa permetteva l'accesso alla fortezza. Il primo piano è importante anche per la presenza della cappella che custodisce al suo interno gli originari suppellettili ed è ancora oggi usata per funzioni private della famiglia. Salendo più in alto, al piano nobile incontreremo salotti e camere da pranzo in cui vi sono custoditi oggetti in porcellana, cristalli e argenteria di vario tipo. Tra le sale del piano menzioniamo la Sala Gialla, fortemente voluta dalla Principessa Anna che volle portare un pezzo della sua Napoli a Carpegna, attraverso il mobilio dorato in stile settecentesco che caratterizza la stanza. L'ambiente più grande del palazzo è la Sala del Trono, anche detta Sala Grande, dominata da un grande baldacchino sul quale si trova lo stemma del Cardinale Gaspare di Carpegna. Nello stesso piano vi troviamo inoltre un'importante biblioteca di appartenenza alla famiglia Carpegna Falconieri e la Sala Verde, in cui vi sono rappresentate tutte le donne della casata.

Curiosità

  • Il Palazzo è ancora oggi la dimora ufficiale della famiglia, i cui membri risiedono nelle mura e si occupano, occasionalmente, di fare da guida all'interno del Palazzo durante le visite.

  • Durante la II Guerra Mondiale furono nascoste numerose opere d'arte di notevole pregio all'interno del Palazzo. Fra queste, opere di Tiziano, Raffaello, Caravaggio, Piero della Francesca e molti altri.

  • La pietra arenaria utilizzata per la costruzione della Rocca fu cavata a Miratoio e Pietrarubbia, prima di essere trasportata a Carpegna e lavorata in loco dallo scalpellino Biagio Vantaggi.

  • Nel 1786 il brigante Mason dla Blona si rifugiò all'interno del Palazzo per sfuggire alle truppe pontificie.

  • L'architetto del Palazzo, Giovanni Antonio de’ Rossi, è noto per aver progettato Palazzo Altieri a Roma.

Borghi vicini a Carpegna (PU)
In primo piano
La Rustida
Sagre
LUG
09
location_on SARSINA (FC)
Dalle ore 19:00
Sagra della Fiorentina
Sagre
LUG
16
location_on POGGIO TORRIANA (RN)
St. Patrick's Summer Fest
Sagre
LUG
22
location_on MERCATO SARACENO (FC)
Festa del Prosciutto di Carpegna DOP
Feste
LUG
22
location_on CARPEGNA (PU)