Registrati
Accedi
Arte e Cultura
Avventura
Natura
Relax e divertimento
Religione
Storia
Tradizione
home
format_list_bulleted
Cosa fare
restaurant
Mangiare e Bere
event
Eventi e Sagre
store
Artigiani
directions_bus
Trasporti
map
Itinerari
hotel
Dormire
format_list_bulleted

Villa e Grotta dell'Imperatore romano Tiberio a Sperlonga

Ville e Palazzi Storici
Preferito
Villa e Grotta dell'Imperatore romano Tiberio
Indirizzo
SPERLONGA (LT)
Galleria di Tiberio, 04029 Sperlonga LT
IndicazioniIndicazioni
Descrizione
La Villa dell'Imperatore romano Tiberio, a quel tempo l'uomo più potente dell'Occidente, risulta dall'ingrandimento di una precedente villa tardo-repubblicana. Al suo interno custodiva, tra le altre cose, statue di pregevole fattura, immagini di divinità, ritratti di personaggi vicini all'Imperatore.

La Grotta di Tiberio, venne adibita a sala da pranzo estiva, con giochi d'acqua e straordinari gruppi scultorei del ciclo di Ulisse, voluti dall'Imperatore. 

Tutto il complesso, infatti, evidenzia quanto Tiberio fosse incline verso la cultura ellenistica e la poesia omerica.

L'Imperatore aveva fatto eseguire degli interventi in muratura nella Grotta, trasformandola in un ambiente mitologico in onore di Ulisse. Davanti all’ingresso, un grandioso bacino, riempito con acqua del mare, comunicava con una piscina all’interno della grotta che ospitava il primo gruppo scultoreo: "Scilla che attacca la nave di Ulisse". In fondo alla piscina, una nicchia con "l’accecamento di Polifemo". Tra la piscina e la vasca, altri due gruppi scultorei: "il Ratto del Palladio" e "Ulisse che trascina il corpo di Achille". In alto, sopra l’apertura della grotta, una scultura con "Ganimede rapito dall’aquila di Zeus".

I gruppi scultorei di Ulisse sono stati ritrovati esattamente nell’antro vicino alla Villa di Tiberio.

Tutti i rinvenimenti sono custoditi presso il Museo Archeologico Nazionale di Sperlonga, inaugurato nel 1963 in seguito agli scavi archeologici iniziati nel 1957. 

I resti della Villa Imperiale e la Grotta di Tiberio sono visibili scendendo a piedi verso il mare.

Girando lo sguardo verso ovest, si possono ammirare il Monte Circeo e le Isole di Palmarola e Ponza. 

Curiosità

  • Molte leggende avvolgevano il luogo della Villa di Sperlonga. Il Mito di Ulisse era divenuto celebre in età ellenistica e romana, e si credeva infatti che i luoghi che Omero citava nella sua opera, fossero gli stessi della Villa. E' qui che si riteneva si trovasse l’Isola della Maga Circe, dove Ulisse sostò per più di un anno prima di riprendere il suo viaggio. I personaggi del Mito di Ulisse erano dotati di qualità eccelse (l’intelligenza, l’astuzia, lo spirito di avventura, l’attrazione irresistibile verso l’ignoto) e avevano totalmente rapito ed affascinato l’Imperatore.

     

Itinerari consigliati
Religione
Luogo partenza Sperlonga
Arte e Cultura
Luogo partenza Sperlonga
Tradizione
Luogo partenza Sperlonga
Borghi vicini a Sperlonga (LT)
Itri (LT)
9 Km
Fondi (LT)
11 Km
Gaeta (LT)
13 Km
In primo piano
Infiorata del Corpus Domini
Feste
GIU
19
location_on ROCCASECCA DEI VOLSCI (LT)
Festa patronale di San Leone Magno e di San Rocco
Feste
AGO
31
location_on SPERLONGA (LT)