Registrati
Accedi
Mappa attività Montegrosso Pian Latte (IM)Mappa
Arte
Avventura
Enogastronomia
Natura
Relax
Religione
Sport
Storia
Tradizione

Montegrosso Pian Latte (IM)

Sostieni il borgo
format_list_bulletedCosa fare
restaurantMangiare e Bere
directions_busTrasporti
hotelDormire
Guarda altre fotoGuarda altre foto
Foto Montegrosso Pian Latte (IM)
BENVENUTO A MONTEGROSSO PIAN LATTE, IL BORGO DELLE CASTAGNE!

Montegrosso Pian Latte è un borgo ligure di poco più di 100 abitanti, che sorge a 721 m s.l.m., su di un piccolo terrazzo alle pendici del Monte Monega (1882 m) che si affaccia sull'Alta Valle Arroscia. 

Percorrendo il territorrio di Montegrosso Pian Latte, si possono osservare ancora oggi le tracce della sua storia ... . Il nucleo abitativo conserva pressoché intatte le caratteristiche di borgo rurale montano: le sue case in pietra, i suoi architravi scolpiti, i suoi stretti e caratteristici carruggi, ne sono testimonianza. All'altitudine di 1275 mt sorge la borgata di Case Fascei, antico alpeggio usato dai pastori di Montegrosso nel periodo estivo: con i suoi caratteristici tecci è il luogo ideale per godersi la pace della natura. A 1772 mt, alle falde del Monte Monega, si trova la Malga di Pian Latte, dove ancora oggi si può gustare dell'ottimo formaggio e dove si trova il Rifugio Pian Latte. Il Comune è inoltre proprietario di un vasto territorio nel Comune di Briga Alta (CN), le Navette, ove sorgono la cappella della Madonna della Neve e le vecchie baite usate dai pastori che lì trascorrevano l'estate.

Montegrosso Pian Latte è la meta ideale sia d'estate che d'inverno, per rigenerarsi completamente, mente e corpo, in un ambiente naturale di montagna. Dal centro abitato si diramano numerosi sentieri che permettono passeggiate ed escursioni sia a piedi che in mountain bike. Durante l'inverno, si possono praticare lo sci escursionistico e le ciaspolate; in estate, si possono fare piacevoli passeggiate, ammirando paesaggi suggestivi e gustando i buonissimi frutti del sottobosco, come le more e le fragoline di bosco. 

Da sempre prodotto centrale dell'economia del borgo è la famosa Castagna di Montegrosso, alla quale è dedicato il Museo della Castagna, interamente incentrato su questo frutto della tradizione montegrossina. Oltre ad un percorso interno suddiviso in sei punti, vi è un percorso esterno accompagnato da pannelli esplicativi, che parte dalla "macchina per battere le castagne" degli anni Quaranta, primo esempio di industrializzazione delle fasi di lavorazione rispetto al lavoro manuale. Sempre in tema merita assolutamente una visita "U Canissu", la casetta dove un tempo si facevano essiccare le castagne, unico esempio rimasto di questa tipologia di costruzione che in passato ogni famiglia possedeva. Per gustare i vari piatti tipici a base di castagne, non perdetevi la tradizionale Sagra della Castagna ad ottobre, che ogni anno richiama buongustai da ogni dove.

Il borgo di Montegrosso Pian Latte è questo e molto altro ancora...

Curiosità

  • Il piatto tipico del borgo è la "Raviora", una pasta fresca dalla tradizionale forma a barchetta, ripiena di erbette spontanee tritate finemente a crudo, che da Marzo 2015 ha ottenuto il Riconoscimento De. Co. (Denominazione Comunale), determinando la nascita della Sagra delle Raviöre.

  • La cucina tipica del borgo si inserisce nell'itinerario gastronomico della Cucina Bianca, una cucina povera e semplice, ma dai sapori ricercati e prelibati, alla cui base vi sono alimenti incolore come il latte, l'aglio, le patate, il formaggio, i porri e le erbe spontanee: era la cucina tipica dei pastori dell'areale dei Monti Monega, Fronté e Saccarello, che, nei periodi di alpeggio, dovendosi preparare il cibo per i pasti, improvvisavano semplici ricette che oggi sono diventate sinonimo di eccellenza gastronomica per il nostro territorio.

  • Oltrepassando la Piazza del Municipio e continuando a salire, si giunge alla Fontana del Gemellaggio, simbolo di un legame storico tra i borghi di Montegrosso e di Pontevès, in Provenza. Nel 1477, quando Pontevès venne colpito dalla peste, gran parte della popolazione morì; per scongiurare lo spopolamento del borgo, vennero offerti a chi si sarebbe trasferito, una casa, un pezzo di terra e l'esenzione dalle tasse per qualche anno. Ben 30 famiglie di Montegrosso Pian Latte accolsero l'invito, creando così un forte legame tra i due paesi, oggi gemellati ufficialmente.

  • Appena sotto il bosco di Lavandina, in località Pertusi, si trova la Tana della Basura. Un tempo veniva utilizzata come luogo di ricovero degli animali, negli spostamenti tra le zone di pascolo ed il paese. La leggenda narra che le greggi uscivano sempre con qualche capo in meno dal ricovero. Tali avvenimenti erano attribuiti alla presenza delle Streghe, che avrebbero trattenuto con loro alcuni capi di bestiame; in realtà sul fondo della grotta è presente un buco che conduce ad un condotto di acqua sotterraneo, nel quale i capi di bestiame cadevano. Si segnala che l’esplorazione di questa grotta è adatta ad escursionisti molto esperti.

  • Poco distante dalla Tana della Basura si trova la Ciappa della Verna, un’enorme lastra di roccia. Le memorie dei più anziani abitanti del paese ricodano che, vista la vicinanza con la Tana della Basura e visto che solitamente la superficie della roccia è umida e risplende al sole, qui le Basure facessero il bucato e la stesa.



Cenni Storici
L'etimologia del toponimo del borgo potrebbe derivare da Montegrossum, ovvero importante territorio montano destinato all'alpeggio, con l'aggiunta di Pian Latte, già presente nelle fonti medioevali che fa dedurre una diffusa pratica dell'allevamento.

Già abitato in epoca protostorica, nell'età romana Montegrosso Pian Latte era destinato prevalentemente a bosco e pascolo. Con la caduta dell'Impero Romano d'Occidente, il paese fu interessato dalle incursioni barbariche e nel corso del secolo VII passò sotto la dominazione dei bizantini e successivamente dei longobardi.

Durante l'età moderna il borgo fu teatro di numerosi combattimenti e nel 1527 fu addirittura completamente distrutto.

Nel 1805 il paese venne annesso all'impero francese ed entrò così a far parte del Circondario di Porto Maurizio.

Nel periodo del fascismo, Montegrosso venne aggregato insieme a Mendatica e a Cosio in un unico Comune che venne sciolto però l'anno dopo, così Mendatica e Montegrosso formarono un comune a sé, fino al 28 dicembre 1949 quando Montegrosso acquistò la sua autonomia anche grazie ad una grande ripresa economica.

Continua a leggere
Montegrosso Pian Latte informa:
Portale turistico di Montegrosso Pian Latte, gestito dalla Pro Loco.

Eventi e Sagre
Cinema sotto le Stelle
Feste
LUG
06
location_on ALBENGA (SV)
Sciaccarée - Festival dell'Outdoor
Evento sportivo
LUG
09
location_on REZZO (IM)
Sagra delle Raviöre
Sagre
LUG
10
location_on MONTEGROSSO PIAN LATTE (IM)
Sciaccarée - Festival dell'Outdoor
Evento sportivo
LUG
16
location_on MENDATICA (IM)
Visualizza tutti
Cosa fare
La Ca' Longa
Castelli e Fortezze
Luogo MONTEGROSSO PIAN LATTE (IM)
Monte Monega
Esperienze
Luogo MONTEGROSSO PIAN LATTE (IM)
Margheria 'Pian Latte'
Esperienze
Luogo MONTEGROSSO PIAN LATTE (IM)
U Canissu
Musei e Siti Archeologici
Luogo MONTEGROSSO PIAN LATTE (IM)
Visualizza tutti
Itinerari consigliati
Sei una Guida Turistica a Montegrosso Pian Latte (IM)? icona cuore
NATURALISTICO
Luogo partenza MONTEGROSSO PIAN LATTE (IM)
Le Cascate dell'Arroscia icona cuore
NATURALISTICO
Luogo partenza MONTEGROSSO PIAN LATTE (IM)
Durata media Durata media: 3 ore, mezza giornata
Itinerario delle Chiese di Ceriana icona cuore
RELIGIOSO
Luogo partenza CERIANA (IM)
Storia
Luogo partenza Montegrosso Pian Latte
In primo piano
Osteria Del Rododendro Di Cordeglio Barbara cuore preferiti
Montegrosso Pian Latte (IM)
Ristorante
La casa di Remo cuore preferiti
Montegrosso Pian Latte (IM)
Bed & Breakfast
Cioi Longhi cuore preferiti
Montegrosso Pian Latte (IM)
Agriturismo
Ristorante Il Vigneto cuore preferiti
Montegrosso Pian Latte (IM)
Ristorante
Ultime notizie
A Ormea il Congresso nazionale di speleologia
Ormea, dal 2 al 5 giugno, sarà l’indiscusso riferimento della speleologia italiana. Nella cittadina, comune dell’Ente Aree Protette Alpi Marittime che ha dato il patrocinio all’importante manifestazio
MAG
28
done cuneodice
Leggi l'articolo
28-29 maggio: ad Ormea il quinto weekend di “Erbe di Primavera”
La rassegna sulle erbe spontanee di montagna “Erbe di Primavera” ha avuto un quarto weekend più che positivo. Sabato 21 maggio c’è stata buona affluenza, con anche la presenza del sindaco Giorgio Ferr
MAG
24
done ideawebtv
Leggi l'articolo
Per l'estate i paesi da Ceva ad Ormea diventano protagonisti de
Al via un'importante rassegna diffusa sul territorio delle valli dell’Unione Montana Valli Mongia Cevetta e Langa Cebana, l’Unione Montana Valle Tanaro e Casotto e l’Unione Montana Alta Val Tanaro
MAG
24
done Targatocn.it
Leggi l'articolo
Nato il figlio di Gianni Berrino e Manuela Sasso, le congratulazioni di FdI Imperia e Golfodianese
Imperia. «I Circoli di Imperia e del Golfodianese di Fratelli d’Italia a nome di tutti gli iscritti ed eletti si congratulano con i neo genitori Manuela Sasso, sindaco di Molini di Triora e consiglier
GIU
24
done Riviera24.it
Leggi l'articolo
Fiocco azzurro a Molini di Triora, è nato il figlio di Gianni Berrino e Manuela Sasso
All'ingresso del municipio del borgo della valle Argentina è stata apposta una piccola mongolfiera blu per celebrare il lieto evento
GIU
24
done Riviera24.it
Leggi l'articolo
Il sentiero di Honio, dal Medioevo ai giorni nostri (passando accanto alla «Coston Beach»)
Un itinerario in mtb, a cavallo tra la valle Seriana e la val del Riso. Per scoprire la storia della Confederazione di Honio, il santuario di San Patrizio, il «castello» vicino a Ünì , la chiesa di Ba
GIU
25
done L'Eco di Bergamo
Leggi l'articolo
Somec acquisisce controllo di Budri, che entrerà in Mestieri
(Teleborsa) - Somec, società quotata su Euronext Milan e attiva nella realizzazione di progetti in ambito navale e civile, ha sottoscritto un accordo preliminare per l'acquisizione della quota
GIU
23
done Il Messaggero
Leggi l'articolo
Da benestante a nullatenente, il
Lo sottolinea la Cassazione che ha respinto il ricorso di Massimo B. che aveva intrecciato una liason con la cognata – sposata con il fratello di sua moglie – e la relazione "si era… Leggi
GIU
22
done informazione
Leggi l'articolo
Imperia: statale 28 bloccata a Pornassio per un tir di traverso. Il mezzo pesante è incastrato in una cunetta /Le immagini
Il mezzo nell’affrontare una curva è finito con le ruote posteriori del rimorchio nella cunetta e l’autista non è più riuscito a manovrare, rimanendo con il camion di traverso per tutta la carreggiata stradale. Da Imperia è intervenuta una ...
GIU
21
done ImperiaPost
Leggi l'articolo
Mezzo pesante di traverso: SS 28 del Colle di Nava temporaneamente chiusa a Pornassio
La strada statale 28 “del Colle di Nava” è provvisoriamente chiusa al traffico a Colle di Nava, nel comune di Pornassio (IM), a causa di un mezzo pesante di traverso in carreggiata. Sul posto sono pre
GIU
21
done ideawebtv
Leggi l'articolo
Giornata di fuoco a Ponti di Pornassio: brucia oltre un ettaro di bosco. Pompieri e volontari al lavoro per oltre 10 ore
Un incendio di vaste proporzioni è divampato da stamattina a Ponti di Pornassio dove è andato a fuoco circa un ettaro di bosco. In mattinata ha operato anche l'elicottero regionale Sul posto hanno ope
GIU
14
done informazione
Leggi l'articolo
Brucia l’entroterra vicino a Ponti di Pornassio, interviene l’elicottero
Per domare le fiamme questa mattina é stato richiesto anche l’intervento dell’elicottero regionale anti incendio boschivo. Ponti di Pornassio. Vigili del Fuoco, Protezione Civile Comunale di Imperia,
GIU
14
done informazione
Leggi l'articolo
Sciacarée: al via a Cosio d’Arroscia il festival dell’outdoor, in programma sabato 25 e domenica 26 giugno
Inizia sabato e domenica a Cosio d’Arroscia l’avventura di Sciacarée, il Festival dell’Outdoor nel Parco Naturale Regionale delle Alpi Liguri. Sin dal primo week-end un ricco e variegato calendario di proposte, che alterna escursioni, cultura ...
GIU
21
done ImperiaPost
Leggi l'articolo
Sciacarée, l’Outdoor è in festa nel Parco Naturale Regionale delle Alpi Liguri
Regione Liguria ha presentato la prima edizione di Sciacarée, il Festival dell’Outdoor nel Parco Naturale Regionale delle Alpi Liguri.Cosio d’Arroscia, Montegrosso Pian di Latte, Mendatica, Rezzo, Pig
GIU
17
done Mediterranews
Leggi l'articolo
I luoghi più green delle Alpi: la lista delle 19 Bandiere Verdi 2022
Legambiente ha assegnato 19 Bandiere Verdi alle Alpi premiando la valorizzazione di un territorio che rispetta l'ambiente. Ecco la lista
GIU
22
done meteo
Leggi l'articolo
Le 19 bandiere verdi (e 10 nere) di Legambiente per la montagna sostenibile
In costante aumento anche i gruppi di giovani che si mettono in gioco: dalla Cooperativa di comunità Brigì - Mendatica (Im) formata da ragazzi che sono riusciti a tenere viva la valle creando nuovi posti di lavoro attraverso lo strumento della ...
GIU
21
done Repubblica
Leggi l'articolo
Borghi vicini a Montegrosso Pian Latte (IM)
Rezzo (IM) cuore preferiti
7 Km
Newsletter
Iscriviti alla newsletter per restare sempre aggiornato su questo borgo!