Registrati
Accedi
Mappa attività Motta Montecorvino (FG)Mappa
Arte e Cultura
Enogastronomia
Natura
Storia
Tradizione

Motta Montecorvino (FG)

Sostieni il borgo
format_list_bulletedCosa fare
restaurantMangiare e Bere
directions_busTrasporti
hotelDormire
Foto Motta Montecorvino (FG)
BENVENUTO A MOTTA MONTECORVINO, UN BORGO DEI MONTI DAUNI DALLE DUE ANIME!

Motta Montecorvino è un borgo pugliese di circa 647 abitanti, che sorge sulla sommità di un colle, in posizione dominante sulle vallate che lo circondano e di fronte al Monte Sambuco. 

Il borgo fortificato ... Circondato da una cinta muraria risalente al Quattrocento, questo piccolo borgo medievale conserva ancora oggi tre delle originarie cinque porte di accesso. Alcuni dei possenti torrioni che punteggiavano le mura, sono andati distrutti a seguito del violento terremoto del 1456, che rase quasi completamente al suolo l'abitato. Passeggiando per i vicoletti del centro storico, tra scalinate e piazzette, rimarrete incantati dai caratteristici archi storici. Nel cuore autentico del borgo, potrete ammirare la quattrocentesca Chiesa di San Giovanni Battista dedicata al Santo Patrono che - sebbene restaurata nel corso dei secoli -, conserva il suo antico e suggestivo campanile in stile gotico.

Museo della Civiltà Contadina e delle Tradizioni Popolari. A pochi passi da Piazza San Giovanni, potrete fare visita al Museo della Civiltà Contadina, alla scoperta delle tradizioni locali. Oltre a numerosi attrezzi utilizzati un tempo da contadini e pastori, potrete osservare anche la ricostruzione di alcuni ambienti di vita quotidiana come una cucina ed una camera da letto. L'arte di lavorare la terra, era tipica di tutti i paesi dei Monti della Daunia, che hanno sempre basato la loro economia su agricoltura e allevamento. 

La Quercia di San Luca. Nei pressi della fontana comunale, non perdetevi un caratteristico e maestoso monumento naturale. Si tratta della Quercia di San Luca, una roverella plurisecolare - oltre 200 anni! - il cui tronco ha un diametro di circa 5 metri. Il suo nome deriva da una fiera millenaria che si svolge nel vicino borgo di Volturara Appula: il giorno del Santo, infatti, gli accompagnatori dei partecipanti alla fiera erano soliti ripararsi all'ombra di questo magnifico albero che è l'orgoglio dei mottesi!

Escursioni. A Motta Montecorvino scoprirete una Puglia diversa, dove potrete fare piacevoli escursioni in una natura lussureggiante e incontaminata. I suoi boschi e i suoi monti meritano una visita, specialmente durante la bella stagione, quando la natura  si mostra al suo massimo splendore!

Il borgo fantasma di Montecorvino, l'altra anima del paese. Tappa obbligata per conoscere la storia autentica di questo paese, sono le rovine di Montecorvino, l'abitato originario abbandonato nel Trecento e poi distrutto completamente dal terremoto del 1456. In seguito alla sua caduta in rovina, gli abitanti si rifugiarono sulle colline circostanti, fondando gli abitati di Volturino, Pietra Montecorvino e Motta.

La Sedia del Diavolo. Nel paese fantasma è rimasta in piedi solo una torre normanna dell'XI secolo, la cui singolare forma semi-diroccata la fa sembrare un enorme trono, ribattezzato localmente la Sedia del Diavolo! 

La Sagra dei Monti Dauni. Ogni anno, a Motta Montecorvino, ha luogo la cosiddetta "sagra delle sagre": la Sagra dei Monti Dauni. La manifestazione culinaria unisce le specialità gastronomiche dei 13 comuni dei Monti Dauni settentrionali, e ambisce a far conoscere queste meta dell'entroterra pugliese meno nota e tutta da "assaporare"!

Motta Montecorvino è questo e molto altro ancora...

Curiosità

  • Il toponimo del borgo deriverebbe da "motta" (blocco di terra distaccato, frana) e sarebbe legato alle caratteristiche morfologiche del terreno. Secondo altri studiosi proviene invece dall'avverbio latino "mox", che significa "più vicino", in riferimento al fatto che dopo la caduta dell'abitato di Montecorvino, gli abitanti si dispersero sulle colline più vicine, appunto.

  • Nei dintorni immediati di Montecorvino esiste un manufatto umano moderno considerato un "monumento": le antenne del Centro Trasmittente Monte Sambuco. Si tratta di uno dei più potenti ripetitori televisivi RAI, protetto militarmente.

  • La località di mare più vicina a Montecorvino dista 2 ore di macchina ed è Vieste, una delle più amate della Puglia. 

  • A soli 50 minuti di automobile, si entra nella Regione del Molise!

  • Durante la seconda guerra mondiale, il campanile della Chiesa Madre di Montecorvino venne utilizzato come fortezza dai militari dell'esercito tedesco.

Continua a leggere
Eventi e Sagre
Sagra della trippa
Sagre
LUG
01
location_on MOLINARA (BN)
Festa Madonna delle Grazie
Feste
LUG
01
location_on MOLINARA (BN)
Corso di Spinning all'aperto, all'ora del tramonto
Evento culturale
AGO
07
location_on MOLINARA (BN)
Ore 20:00-21:00. Per info: Pellegrino 3314893372 - Alessio 3249866136
Notte tra le torri
Feste
AGO
14
location_on MOLINARA (BN)
23:00-6:00
Visualizza tutti
Cosa fare
La Quercia di San Luca
Centro Storico
Luogo MOTTA MONTECORVINO (FG)
La Sedia del Diavolo
Castelli e Fortezze
Luogo MOTTA MONTECORVINO (FG)
Bosco Vetruscelli
Boschi, Parchi e Giardini
Luogo ROSETO VALFORTORE (FG)
L'Arco della Terra
Centro Storico
Luogo ROSETO VALFORTORE (FG)
Visualizza tutti
Itinerari consigliati
Tradizione
Luogo partenza Motta Montecorvino
Natura
Luogo partenza Motta Montecorvino
Enogastronomia
Luogo partenza Motta Montecorvino
In primo piano
Baita San Giovanni cuore preferiti
MOTTA MONTECORVINO (FG)
Ristorante
lunedì: 11–23 | martedì: 11–23 | mercoledì: Chiuso | giovedì: 11–23 | venerdì: 11–23...
Accat a Lillin cuore preferiti
MOTTA MONTECORVINO (FG)
Ristorante
Pizzeria Ristorante Bella Vista cuore preferiti
MOTTA MONTECORVINO (FG)
Pizzeria
lunedì: Chiuso | martedì: 12:30–14:30,19:30–00 | mercoledì: 12:30–14:30,19:30–00 |...
Hotel Risorante Pizzeria La Bicocca cuore preferiti
MOTTA MONTECORVINO (FG)
Ristorante
Borghi vicini a Motta Montecorvino (FG)
Newsletter
Iscriviti alla newsletter per restare sempre aggiornato su questo borgo!