Registrati
Accedi
Arte
Religione
Storia
Tradizione
home
format_list_bulleted
Cosa fare
restaurant
Mangiare e Bere
event
Eventi e Sagre
store
Artigiani
hotel
Dormire
event

Festa patronale dei Santi Nicandro, Marciano e Daria a Venafro

Feste
Preferito
Festa patronale dei Santi Nicandro, Marciano e Daria
Indirizzo
VENAFRO (IS)
Viale S. Nicandro, 104
Date
Inizio: 15/06/2023 - Fine: 18/06/2023
IndicazioniIndicazioni
Descrizione
La festa patronale in onore dei Santi Nicandro, Marciano e Daria del 17 giugno è molto sentita nel borgo di Venafro e si estende fino alla provincia di Foggia. 

Nicandro e Marciano erano due soldati romani di origini bulgare, di stanza a Venafro; Daria era la moglie di Nicandro ... . Tutti e tre abbracciarono la religione cristiana e furono arrestati per non aver ceduto a rinnegare la loro fede e condannati il 17 giugno del 303 d.C.  

I festeggiamenti iniziano alla mezzanotte del 15 giugno presso il Convento dei cappuccini con il suono di una canzonetta eseguita da una “bandarella”, e si protraggono dal 16 al 18 con spettacoli, momenti di religiosità, fiere e diversi eventi collaterali. Il motivetto viene ripetuto tutta la notte per le stradine del borgo annunciando a tutti i cittadini l’inizio della celebrazione. 

Il 16 viene fatta la processione che parte dal centro storico e arriva alle porte della città, dalla Chiesa barocca dell’Annunziata alla Basilica, dove hanno luogo i vespri cantati dal vescovo; durante il corteo vengono trasportate le reliquie dei santi.  

Il 17, in ricordo dei tre martiri, vengono celebrate numerose messe e il pontificale con la consegna delle chiavi e dei ceri da parte del sindaco al busto argenteo di San Nicandro.  

Il 18 continua la celebrazione delle messe e i festeggiamenti vengono conclusi con la processione serale a cui partecipano migliaia di persone; viene, infine, eseguito un canto corale dell’inno dedicato ai santi Nicandro, Marciano e Daria. 

Partecipano all’evento non solo i residenti del piccolo borgo, ma anche i cittadini provenienti da altre zone del Molise e dalle regioni circostanti. 

Curiosità

  • L’inno ai santi fu composto nel 1881 a Venafro dal musicista Domenico Criscuolo, autoctono del luogo. È un inno popolare che onora ed esorta a emulare il modello di vita dei santi, ponendo l’accento sul forte attaccamento dei venafrani nei loro confronti. Il motivetto fu introdotto anche nelle scuole del borgo e da allora viene trasmesso tra generazioni.  
Continua a leggere
Borghi vicini a Venafro (IS)
In primo piano
Cassino Birra 2022
Feste
LUG
09
location_on CASSINO (FR)
Volturno Kayak Day
Evento sportivo
LUG
16
location_on FORNELLI (IS)
Ore 09:00
Festeggiamenti in onore di San Gerardo
Evento culturale
AGO
11
location_on SCONTRONE
16:00
Grotte Stellate
Evento culturale
AGO
12
location_on SCONTRONE (AQ)
19:30