Registrati
Accedi
Mappa attività Certaldo (FI)Mappa
Arte
Enogastronomia
Natura
Relax
Religione
Sport
Storia
Tradizione

Certaldo (FI)

format_list_bulletedCosa fare
restaurantMangiare e Bere
directions_busTrasporti
hotelDormire
Guarda altre fotoGuarda altre foto
Foto Certaldo (FI)
BENVENUTO A CERTALDO, IL BORGO DEL BOCCACCIO!

Certaldo è un borgo toscano di circa 16.000 abitanti, situato proprio nel centro della Valdelsa, a pochi chilometri da Firenze, Siena e Pisa. Il suo territorio è bagnato dal fiume Elsa, affluente dell'Arno, e dal torrente Agliena che in esso confluisce ... . Certaldo ha due volti differenti: la parte medioevale, che sorge su un colle ed è detta Certaldo Alto, e la parte "moderna" situata in pianura, dove si concentrano le attività economiche e le espansioni residenziali.

La parte alta del borgo ospita un caratteristico borgo medioevale del tutto intatto, con i suoi vicoli, le sue torri e le mura di mattoni in cotto colore rossastro; una caratteristica che lo ha reso noto in tutta Europa. La cittadella medievale presenta monumenti, scorci e panoramici unici. Qui potete vedere il Palazzo Pretorio, antica dimora dei vicari di Certaldo, con l’attigua Chiesa dei Santi Tommaso e Prospero, al cui interno è situato il Tabernacolo dei Giustiziati di Benozzo Gozzoli; la Chiesa dei Santi Jacopo e Filippo, che conserva le spoglie di Giovanni Boccaccio e di Beata Giulia Della Rena; le tre antiche porte di accesso al borgo, ancora intatte, dalle quali, oltre a poter godere di incredibili viste panoramiche, si può scendere nella parte bassa del paese attraverso le antiche ripide strade. Il turista può raggiungere Certaldo Alto con una funicolare su rotaia che parte da Piazza Boccaccio.

Il cittadino più illustre del borgo, il famoso novelliere Giovanni Boccaccio, trascorse vari periodi della sua vita nel borgo medioevale, tra il 1313 e il 1375. E' qui che si trova la casa dove visse gli ultimi anni. Non si sa con certezza se sia nato a Certaldo, ma si sa che vi morì nel 1375 e che la famiglia era originaria di questo paese. Oggi la sua tomba è situata all'interno della chiesa dei Santi Jacopo e Filippo, mentre la sua casa nel borgo ospita il Museo “Casa del Boccaccio” e la sede dell’Ente Nazionale, a lui intitolato. La Casa è una ricostruzione piuttosto fedele dell’originale che fu bombardata durante la seconda guerra mondiale. Al suo interno ospita una biblioteca specialistica, dedicata alla vita e alle opere del grande poeta, oggetti e mobili del Seicento, un affresco di Boccaccio di Pietro Benvenuti del 1820 commissionato della marchesa Carlotta Lenzoni de’ Medici che comprò la casa, e due paia di antichi calzari del 1300, rinvenuti durante la ricostruzione della casa dopo il bombardamento. Tutt’oggi si può accedere alla torre panoramica da cui si gode di un panorama mozzafiato!

Proprio tra le mura del borgo medioevale di Certaldo Alto, nel mese di luglio, si svolge uno dei più spettacolari eventi italiani ed europei: "Mercantia". Per cinque giorni consecutivi, gli antichi vicoli, le piazze, i giardini, le cripte si animano di centinaia di artisti che si esibiscono in spettacoli dal vivo e teatro di strada. Teatro di prosa, teatro di figura, cabaret, teatro d’appartamento, danza contemporanea, marching band, street band, giocolieri, equilibristi, clown, sonorizzazioni e giochi di luce, sono solo alcuni dei generi di spettacolo presenti al Festival. A Mercantia il pubblico si sente parte integrante dello spettacolo! Ma Mercantia offre anche artigianato artistico con lavorazioni dal vivo, installazioni, mostre di arte contemporanea e vari punti di ristoro con i gustosi prodotti tipici del territorio.

Il borgo di Certaldo è questo e molto altro ancora...

Curiosità

  • L'etimologia del nome "Certaldo" deriva probabilmente dal latino “Cerrus Altus”, “altura ricoperta dai cerri", alberi molto diffusi nella Valdelsa.

  • Le origini etrusche del borgo sono testimoniate dalla toponomastica di alcune località e di alcuni corsi d'acqua. Inoltre nei colli circostanti il borgo (Poggio del Boccaccio e Poggio delle Fate) sono stati ritrovati resti di un tumulo etrusco ed alcuni reperti di origine etrusca e romana.

  • Un elemento rappresentativo di Certaldo è sicuramente la cipolla. Citata nel Decameron, la "Cipolla di Certaldo" è impressa nello stemma del Comune. E' un simbolo molto antico per la cittadina e denota probabilmente una particolare produzione di quest’ortaggio nelle epoche passate, al quale i cittadini hanno attribuito un potere rappresentativo del territorio e della comunità. Proprio per questi motivi, gli abitanti sono soprannominati anche "cipolloni".

  • Uno dei due cortili di Palazzo Pretorio è stato trasformato in un giardino giapponese dall’architetto Hidetoshi Nagasawa. Qui si trova un'autentica sala per la cerimonia del tè, donata dalla città gemella di Kanramachi (Giappone).

  • Ancora oggi sulla facciata e all’interno del Palazzo Pretorio sono conservati numerosi stemmi affrescati, in pietra, in terracotta invetriata, e rappresentano le famiglie dei Vicari che a Certaldo hanno governato dal tardo medioevo sino alla nascita del Granducato di Toscana. Purtroppo molti sono andati perduti; in origine erano molti di più se consideriamo che si susseguivano due Vicari all’anno (uno ogni sei mesi) per circa tre secoli di Vicariato (dal XV al XVIII secolo)!

  • Il famoso allenatore ed ex calciatore italiano Luciano Spalletti è nato a Certaldo. 

Citazioni famose

  • "Certaldo, come voi forse avete potuto udire, è un castel di Val d’Elsa posto nel nostro contado, il quale, quantunque piccol sia, già di nobili uomini e d’agiati fu abitato". Cit. Giovanni Boccaccio, Decameron, VI Giornata, Novella X, 1350-1353.

  • "Io non sono nato in Toscana, sono voluto nascere in Toscana. Infatti ho le gambe storte di chi fa solo sali e scendi e non può mai andare pari, su un terreno regolare. Guardi le mani. Anzi, no. Le tocchi proprio. Sono quelle di uno che ama stare nella campagna, potare le piante, dare da mangiare agli animali". Cit. Luciano Spalletti da un'intervista alla Gazzetta dello Sport, 2017. 

Apparizioni cinematografiche 

  • Alcune scene del film "Amici Miei - Come tutto ebbe inizio" (2011), per la regia di Neri Parenti - con Christian De Sica, Giorgio Panariello, Michele Placido, Massimo Ghini, Massimo Ceccherini, Alessandro Benvenuti, Paolo Hendel - sono state girate nel borgo di Certaldo.

  • Il film drammatico "La Passione del Nostro Signore Gesù Cristo” (2014), del regista Costantino Maiani, nato da un progetto di Sabrina Taddei, è ambientato nel borgo medievale di Certaldo Alto e nella campagna toscana circostante. Il film è interpretato dai cittadini di Certaldo insieme ad un piccolo gruppo di attori professionisti.



Cenni Storici
Sede di insediamenti già in epoca etrusca e successivamente romana, il nome Certaldo deriva probabilmente dal latino "Cerrus Altus", "altura ricoperta dai cerri".

Fino al 1164 il feudo di Certaldo fu proprietà dei conti Alberti di Prato. In seguito al passaggio di Federico Barbarossa il castello divenne sede di vicariato, e lo rimase fino all’unificazione italiana. Nel territorio sotto la giurisdizione di Certaldo si trovavano la Valdelsa, la Val di Pesa e anche parte del Valdarno.

Certaldo, paese dalla vocazione mercantile, è stata patria della famiglia di Giovanni Boccaccio (1313-1375), celebre poeta e scrittore che qui passò gran parte della vecchiaia e morì, nella casa che oggi ospita il museo a lui dedicato. Le spoglie dell’autore del Decameron sono conservate nella chiesa dei Santi Filippo e Jacopo, sotto una lapide che reca un celebre epitaffio del poeta Coluccio Salutati.

Nonostante l’amministrazione comunale abbia risieduto fino al 1866 a Certaldo Alto in Palazzo Pretorio, a partire dal ‘600 è la parte bassa del paese, lungo il fiume Elsa e la via Francigena, a svilupparsi maggiormente. Dopo quella data, aperto il nuovo municipio, Palazzo Pretorio fu venduto a dei privati che ne fecero rapidamente scempio.

Anche la Propositura di S. Tommaso, adiacente a Palazzo Pretorio, perse rapidamente di importanza quando venne costruita la nuova chiesa in Piazza Boccaccio nel 1843. Soltanto negli anni ’80 del Novecento, con lo sviluppo dell’economia turistica in Valdelsa, l’interesse verso Certaldo Alto è andato incrementando sempre più.


Il borgo storico, detto “il castello”, è raccolto dentro mura in buona parte conservatesi fino a oggi, su cui si aprono le tre porte di accesso: Porta al Sole, Porta al Rivellino e Porta Alberti. Il borgo è accessibile dalle antiche e ripide Costa Alberti o Costa Vecchia o dalla ottocentesca Via del Castello.

La caratteristica principale che distingue Certaldo Alto dai numerosi borghi medioevali toscani è l’assenza della tipica piazza principale su cui si affacciavano tutti i palazzi sede delle autorità civili e religiose: la conformazione stretta ed ellissoidale della collina su cui Certaldo è costruita hanno reso impossibile la costruzione di tale piazza. Il suo ruolo è stato preso dalla odierna via Boccaccio, su cui in effetti si affacciano la chiesa, il Palazzo Pretorio e le ex logge del mercato. Le attuali piazze, infatti, di costruzione ottocentesca, non erano in realtà che orti, che sarebbero serviti per rifornire la popolazione in caso di assedio.

Continua a leggere
Certaldo informa:
 

Pagina gestita dall'Associazione Turistica Pro Loco Certaldo.

Eventi e Sagre
Tour Canonica - Certaldo Alto
Evento culturale
LUG
31
location_on CERTALDO (FI)
19.00/22.00
15 € €
Alla scoperta di Semifonte,la città scomparsa
Evento culturale
AGO
02
location_on CERTALDO (FI)
9/11.30 e 18/20.30
15€ €
Fiera Nazionale degli Uccelli
Feste
SET
05
location_on CAPANNOLI (PI)
07.00-20.00
Cosa fare
Palazzo Pretorio
Musei e Siti Archeologici
Luogo CERTALDO (FI)
Chiesa dei Santi Tommaso e Prospero
Santuari, Chiese e Monumenti
Luogo CERTALDO (FI)
Chiesa dei Santi Jacopo e Filippo e Tomba del Boccaccio
Santuari, Chiese e Monumenti
Luogo CERTALDO (FI)
Museo di Arte Sacra
Musei e Siti Archeologici
Luogo CERTALDO (FI)
Visualizza tutti
Itinerari consigliati
Itinerari da suggerire a Vinci (FI)? icona cuore
CENTRO STORICO
Luogo partenza VINCI (FI)
Religione
Luogo partenza Certaldo
Sport
Luogo partenza Certaldo
In primo piano
Alimentari La Dolce Vita cuore preferiti
Certaldo (FI)
Panetteria
Piatto tipico: Panino con Finocchiona e marmellata di Cipolla
La Dolce Vita é un piccolo alimentari con specialità toscane e la sola opportunità di mangiare e...
Bar Boccaccio Caffetteria cuore preferiti
Certaldo (FI)
Bar
Piatto tipico: Zuppa di cipolle
La nostra storia inizia nel 2001, da lì in poi ci siamo sempre migliorati raggiungendo anche...
L'Antica Fonte cuore preferiti
Certaldo (FI)
Ristorante
Piatto tipico: Quaglia disossata farcita con salsiccia e porcini con cipolline ed olive
Un locale incantato nel borgo medioevale di CERTALDO ALTO, con una stupenda terrazza panoramica...
Artesia di Lazzerini e Orsi snc cuore preferiti
Certaldo (FI)
Souvenir fatti a mano
Ultime notizie
Borgo San Lorenzo, un amico a quattro zampe per salvare le Rsa dalla solitudine da Covid
Due mani che si tendono: da una parte gli animali, che escono dal canile, dall’altra gli anziani costretti all’isolamento dal ...
GIU
17
done corrierefiorentino.corriere.it
Leggi l'articolo
Tante occasioni per svolgere stage retribuiti Da Manetti e Roberts a Golden Domus Academy
Cercare uno stage significa muovere i primi passi nel mondo del lavoro anche se le competenze, spesso richieste, sono il ...
GIU
17
done msn.com
Leggi l'articolo
Al via il 'Yoga Day' a Montespertoli
L’associazione APS Soleluna organizza per il terzo anno lo 'Yoga Day' a Montespertoli. Si tratta di una giornata di Yoga ...
GIU
17
done gonews.it
Leggi l'articolo
Terapia d’urto contro le zanzare, Montespertoli ha attivato gli interventi con Alia SpA
L’intero programma di lavoro sarà rivolto esclusivamente alle aree urbane di pertinenza pubblica ed è volto a minimizzare l’immissione di sostanze chimiche nell’ambiente ...
GIU
17
done met.provincia.fi.it
Leggi l'articolo
Un’estate da degustare con La Leccia
Giugno sarà il mese degli eventi per Fattoria La Leccia, che riprenderà ad incontrare tutti gli amanti del vino, dentro e ...
GIU
15
done nove.firenze.it
Leggi l'articolo
Disservizi per l’acqua l’assessore Pierini incontra il gestore
MONTESPERTOLI. Non sarà una estate facile e ci sarà ancora molto da attendere per i cittadini di Poppiano, frazione nel comune di Montespertoli. I disservizi legati alla fornitura idrica sono arrivati ...
GIU
15
done iltirreno.gelocal.it
Leggi l'articolo
Montespertoli. Approvato il primo step del progetto esecutivo dei marciapiedi di Anselmo, gara entro l’anno
Il Consiglio Comunale ha approvato con dieci voti favorevoli e cinque astensioni il progetto esecutivo per la realizzazione del primo lotto dei nuovi marciapiedi di Anselmo, che costituiscono una part ...
GIU
15
done met.provincia.fi.it
Leggi l'articolo
Arriva la reliquia del Beato Carlo Acutis a Montespertoli
Grande festa a Montespertoli, per l’accoglienza alla Parrocchia di San Donato a Livizzano della reliquia del Beato Carlo ...
GIU
14
done gonews.it
Leggi l'articolo
Il Montespertoli completa lo staff con l’ingresso di Luca Palmerani
Arriva dallo Scandicci e ricoprirà l’incarico di direttore generale del club gialloverde. Alle spalle un curriculum molto ...
GIU
14
done msn.com
Leggi l'articolo
Compost con la plastica, agricoltori preoccupati
MONTESPERTOLI. Plastica e parti metalliche nel compost destinato agli agricoltori e che proviene dalla stazione ecologica di ...
GIU
13
done iltirreno.gelocal.it
Leggi l'articolo
Per il Montespertoli ecco Menichetti e tre confermissime
Parte col botto la campagna di rafforzamento del Montespertoli: tre importanti conferme ed un innesto di spessore. Partiamo proprio da quest’ultimo perché il diesse Viviano si è assicurato il difensor ...
GIU
13
done msn.com
Leggi l'articolo
Promozione. Il Montespertoli ha un nuovo Direttore Generale
Luca Palmerani, ex Scandicci calcio, è il nuovo Direttore Generale dell'ASD Montespertoli. Palmerani, che vanta un curriculum ...
GIU
12
done tuttocampo.it
Leggi l'articolo
Il Festival dei vini dolci Sapori e saperi di classe
La manifestazione debutta oggi alle 17.30 al museo ’I Lecci’ in via Lucardese. Degustazioni guidate e assaggi dei migliori ...
GIU
12
done msn.com
Leggi l'articolo
Mercatale di Empoli: appuntamento con i sapori estivi
La bella stagione nel gusto, nei colori, nella qualità dei prodotti agricoli della terra locale e toscana sui banchi del ...
GIU
12
done firenzetoday.it
Leggi l'articolo
Vinsanto e oltre, la festa dedicata al famoso vino dolce
Nel museo del Vino "I Lecci" di Montespertoli, dalle ore 18:00 si potranno degustare i vini dolci di tutta Italia: dal nostro ...
GIU
12
done firenzetoday.it
Leggi l'articolo
La piscina di Baccaiano finalmente riapre
Da domani sarà possibile usufruire dell’impianto di Molino del Ponte rimasto chiuso per più di un anno causa pandemia e ristrutturazione ...
GIU
11
done msn.com
Leggi l'articolo
Centro “Le Corti” verso la fine del restauro
MONTESPERTOLI. Sta per giungere al termine la ristrutturazione e la riqualificazione del centro culturale “Le Corti” che ospita la biblioteca comunale di Montespertoli. I lavori, partiti l’estate scor ...
GIU
11
done iltirreno.gelocal.it
Leggi l'articolo
Weekend di degustazioni di vini dolci a Montespertoli
Con il Patrocinio del Comune, la Pro Loco di Montespertoli organizza per il fine settimana del 12 giugno il "Festival dei ...
GIU
10
done valdelsa.net
Leggi l'articolo
Arriva l'edizione estiva della Festa degli Alberi
Quest’anno, a causa delle note circostanze, l’edizione autunnale della Festa degli Alberi si è necessariamente tenuta in ...
GIU
10
done met.provincia.fi.it
Leggi l'articolo
Festa degli Alberi Montespertoli, edizione ridotta incentrata sulla salute
Arriva l'edizione estiva della Festa degli Alberi: dal 18 al 24 giugno a Montespertoli. Quest’anno, a causa delle note ...
GIU
10
done gonews.it
Leggi l'articolo
La nuova biblioteca è quasi pronta Servizi sospesi in vista del trasloco
E’ ormai quasi ultimata la riqualificazione del Centro Culturale “Le Corti” e della Biblioteca “Ernesto Balducci” a ...
GIU
10
done msn.com
Leggi l'articolo
Borghi vicini a Certaldo (FI)
Newsletter
Iscriviti alla newsletter per restare sempre aggiornato su questo borgo!
Iscrivimi