Registrati
Accedi
Mappa attività San Marco Argentano (CS)Mappa
Arte
Enogastronomia
Religione
Storia
Tradizione

San Marco Argentano (CS)

format_list_bulletedCosa fare
restaurantMangiare e Bere
directions_busTrasporti
hotelDormire
Guarda altre fotoGuarda altre foto
Foto San Marco Argentano (CS)
BENVENUTO A SAN MARCO ARGENTANO, IL BORGO DEL GUISCARDO!

San Marco Argentano è un borgo calabrese di circa 7.400 abitanti, che sorge sulle colline della catena paolana, nella parte nord-occidentale della Calabria. Il suo territorio è attraversato dal fiume Follone, ed è ottimamente collegato all'autostrada e ai due mari Tirreno e Ionio ... .

Nella parte collinare sorge il caratteristico e affascinante centro storico del borgo, popolato di importanti vestigia monumentali - alcune risalenti alla prima epoca normanna - e numerose chiese. Merita una visita la Cattedrale di San Nicola di Mira, situata su una collina a picco sulla Valle del fiume Follone. Dalle due rampe di scale simmetriche delle navate laterali, si accede alla Cripta Normanna, riportata alla luce soltanto nel 1935 per volere di Monsignor Demetrio Moscati. Divisa in quattro navate, la sua superficie ricopre quasi la metà della Cattedrale. Un tempo veniva utilizzata come luogo di sepoltura di vescovi, ecclesiastici e laici, le cui spoglie sono state rimosse, insieme alle divisioni interne, su richiesta del Monsignore. Oggi conserva il mezzo busto di San Francesco da Paola, che all'età di 12 anni dimorò presso il Convento del borgo.

Passeggiando nella Villa Comunale, vi imbatterete nella Cappella La Benedetta. Qui vi era un tempo una grotta dove San Francesco da Paola ero solito ritirarsi in preghiera. Nel 1762 al suo posto è stata edificata una Cappella, oggi importante luogo di pellegri­naggio. All'interno della chiesetta, potrete ammirare un dipinto del XIX secolo, raffigurante San Francesco d'Assisi che parla con San Francesco di Paola

Ogni anno, la terza domenica di agosto, nel borgo si festeggia "La Partita del Re", una manifestazione nata per far rivivere un pezzo fondamentale della storia del borgo, che vantava al tempo una certa importanza nel Regno Normanno del Sud Italia. Le battaglie legate a questo antico popolo vengono messe in scena su una scacchiera gigante, con pedine umane in abiti rigorosamente d'epoca che, muovendosi come pezzi del gioco, danno vita ad una spettacolare partita a scacchi figurata. Il tutto nella splendida cornice di Piazza Duomo.  

Il borgo di San Marco Argentano è questo e molto altro ancora...

Curiosità

  • Apprezzabili nel territorio sono i vari percorsi montani, alcuni dei quali ricalcano gli antichi sentieri dei mulattieri.

  • Assolutamente da assaporare, sono le ricette della gustosa tradizione gastronomica locale, come i "lagani e ciciri" (tagliatelle con i ceci), i "pipazzi arraganati" (peperoni essiccati e fritti).

  • San Marco è storicamente identificato con la città di Argentanum, citata da Tito Livio insieme ad altri centri bruzi che si unirono ai Romani durante la battaglia contro Annibale



Cenni Storici
Le origini del borgo di San Marco Argentano risalgono a tempi antichissimi. Tutta l'area circostante fu abitata dall'uomo fin dai tempi del Neolitico, come attestano numerosi ritrovamenti. 

Secondo la tradizione, sarebbero stati i Sibariti — sfuggiti alla distruzione della potente polis magno-greca — a fondare il primo vero abitato, lungo una delle vie istmiche abitualmente frequentate per il commercio. In epoca successiva, Tito Livio lo identifica con la città di Argentanum (Ab Urbe Condita, XXX 19, 10), che assieme ad altri importanti centri bruzi si unisce ai Romani nella battaglia contro Annibale: importanti reperti, che testimoniano gli insediamenti dell'epoca, sono oggi conservati presso il Museo della Sibaritide

Sarà però l'arrivo dei Normanni a segnare indelebilmente il borgo e il suo territorio: poco dopo l'anno 1000 Roberto di Hauteville, detto il Guiscardo, si insedia nel territorio, rafforzando la rocca (dove gli abitanti del luogo avevano già iniziato a trasferirsi, per sfuggire alle incursioni saracene) e avviando da questi luoghi le operazioni di conquista di tutto il Sud Italia. Ripopolata, fortificata e resa in pratica una piccola "capitale" dal Guiscardo (che qui ebbe anche il suo primogenito Boemondo, principe di Antiochia), San Marco Argentano ha conservato per secoli il suo ruolo strategico. Una centralità affermata anche sul piano religioso, per la presenza — fin dai tempi del Duca normanno — della sede vescovile e di importanti abbazie e conventi, di cui restano testimonianze quali l'Abbazia di Santa Maria de La Matina (voluta e fatta costruire dalla seconda moglie del Guiscardo, Sikelgaita, sorta come benedettina e poi divenuta cistercense) e il duecentesco Convento de La Riforma (che nel 1429 accoglierà da novizio, tra le proprie mura, il giovanissimo Francesco di Paola, destinato ad illuminare la cristianità intera della sua santità), oltre alla magnifica Cripta sottostante alla Cattedrale, esempio unico e puro di architettura normanna giunto fino a noi. Dall'XI e fino al XVII secolo, famiglie potenti (tra cui i Sangineto e i Sanseverino) e praticamente tutte dalla discendenza normanna (tranne forse qualche parentesi in epoca sveva) si avvicendano nel possesso e dominio di San Marco Argentano, che si fregia oggi — a pieno titolo — dell'appellativo di "Città Normanna".

Continua a leggere
San Marco Argentano informa:
 

Portale turistico di San Marco Argentano, gestito dal Comune. 

Eventi e Sagre
La Partita del Re
Evento culturale
AGO
15
location_on SAN MARCO ARGENTANO (CS)
Festa d'autunno
Evento culturale
OTT
30
location_on SAN DONATO DI NINEA (CS)
venerdì dalle 15:00 alle 00:00; sabato dalle 09:00 alle 00:00; domenica dalle 08:30 alle 00:00
Festa della S.S. Assunta-Processione del 24 Maggio
Feste
MAG
24
location_on SAN DONATO DI NINEA (CS)
dalle 16:00 alle 20:00
I percorsi del Mais
Evento culturale
AGO
17
location_on SAN DONATO DI NINEA, FRAZ. POLICASTRELLO
dalle 20:00 alle 02:00
Cosa fare
Cappella La Benedetta - La grotta di preghiera di S. Francesco di Paola
Santuari, Chiese e Monumenti
Luogo SAN MARCO ARGENTANO (CS)
Cattedrale di San Nicola di Mira e Cripta Normanna
Santuari, Chiese e Monumenti
Luogo SAN MARCO ARGENTANO (CS)
Abbazia di Santa Maria de La Matina
Santuari, Chiese e Monumenti
Luogo SAN MARCO ARGENTANO (CS)
Centro storico di Policastrello
Centro Storico
Luogo SAN DONATO DI NINEA (CS)
Visualizza tutti
Itinerari consigliati
Escursione su Ghianette della Tona e Monte Cava dell'Oro icona cuore
NATURALISTICO
Luogo partenza SAN DONATO DI NINEA (CS)
Durata media Durata media: 2 ore, mezza giornata
Passeggiata verso la Cresta di Valle Scura icona cuore
NATURALISTICO
Luogo partenza SAN DONATO DI NINEA (CS)
Durata media Durata media: 3 ore, mezza giornata
Anello della Mula icona cuore
NATURALISTICO
Luogo partenza SAN DONATO DI NINEA (CS)
Durata media Durata media: oltre 6 ore, 1 giorno
Cozzo dell'Orso: il terrazzo sul Mar Tirreno icona cuore
NATURALISTICO
Luogo partenza SAN DONATO DI NINEA (CS)
Durata media Durata media: oltre 6 ore, 1 giorno
Visualizza tutti
In primo piano
B&B del Borgo cuore preferiti
San Marco Argentano (CS)
Affittacamere
free_breakfastColazione inclusa
da 25€
Le Baccanti cuore preferiti
San Marco Argentano (CS)
Enoteca
Piatto tipico: Lagana e ceci e guanciale croccante
Nel centro storico di San Marco Argentano, cittadina di circa 10.000 abitanti, in zona collinare...
Ultime notizie
Cannoni sonori per disorientare i migranti: bufera sul metodo di Atene per il controllo dei confini
Le sirene che sprigionano onde sonore superiori ai 150 decibel vengono usate dalle forze dell'ordine di diversi Paesi quando hanno a che fare con scontri in piazza. Ma ora verranno azionate contro chi
GIU
13
done europa
Leggi l'articolo
Germania e Francia contro la Grecia: “Ci manda i suoi migranti”. Atene replica: “Colpa della Troika”
Il caso diplomatico in uno scambio di lettere con la Commissione. I grandi Paesi accusano le autorità greche per le migliaia di rifugiati scappati verso il Nord Europa per chiedere di nuovo l’asilo po
GIU
10
done europa
Leggi l'articolo
Eurovision Song Celebration 2021: la live-on-tape dei Måneskin e degli altri 25 finalisti.
Seconda puntata di "Eurovision Song Celebration 2021": i live-on-tape dei 26 finalisti dell'ultima edizione dell'Eurovision, compresi i nostri Måneskin.
MAG
30
done Eurofestival News
Leggi l'articolo
Rapallo: San Martino, muro ricostruito a tempo di record
Completati i lavori di consolidamento di una porzione di muro lungo la strada in località San Martino di Noceto. “Dopo un mese circa dal sopralluogo fatto con il sindaco Carlo Bagnasco, l’assessore ai
GIU
18
done Levante News
Leggi l'articolo
Parcheggio all’ex San Martino dal 2023: disponibili 120 posti auto, ecco quanto costerà la sosta
ANCONA - Già per le festività del Natale ‘23, se i programmi verranno rispettati, si potrà sostare nel nuovo parcheggio Centrale all’ex San Martino, due
GIU
18
done Corriere Adriatico
Leggi l'articolo
Genova, 17enne investita da un auto, finita in prognosi riservata. Indagata la conducente
Ieri a Genova, una ragazza di 17 anni è stata investita in via Quirico, in Val Polcevera, da una donna di 45 anni, che era alla guida dell’auto. Attualmente, la ragazza si trova all’ospedale San Marti
GIU
17
done ilquotidianoitaliano.com
Leggi l'articolo
San Martino, non c'è relazione tra il vaccino Johnson e il caso di trombosi al San Martino
Il paziente è arrivato ieri al San Martino con un caso di trombosi, aveva ricevuto lo scorso 5 giugno il Johnson & Johnson. All'arrivo dei primi sintomi erano passati 11 giorni dunque dalla dose. Anch
GIU
17
done Primocanale
Leggi l'articolo
La Lezione di San Pier Tommaso Nuova vita per l’affresco di San Martino Maggiore
L’imponente affresco La Lezione di San Pier Tommaso nella chiesa di San Martino Maggiore è tornato al suo antico splendore. E’ stato presentato ieri, nella ex Biblioteca del convento dei monaci carmel
GIU
17
done Il Resto del Carlino on MSN.com
Leggi l'articolo
CartaBianca, il dramma umano di Matteo Bassetti:
AstraZeneca o Pfizer? E ancora: 'Ci sono degli articoli che usciranno nelle prossime ore dicono che mischiare i vaccini, prima dose AstraZeneca e seconda Pfizer, darebbe una risposta migliore'. Già, '
GIU
16
done informazione.it
Leggi l'articolo
Migliora la 34enne finita in ospedale 12 giorni dopo il vaccino. Si era sentita male nel Tigullio
Arrivano buone notizie dall’ospedale San Martino di Genova. Sono infatti in miglioramento le condizioni della donna di 34 anni che lo scorso 8 giugno era stata ricoverata per un basso livello di piast
GIU
15
done Radio Aldebaran
Leggi l'articolo
Volontariato, San Martino di Tours è il santo patrono
FIRENZE - San Martino di Tours, paladino dell’unità dei cristiani, è divenuto il Santo Patrono del Volontariato in Italia. L’annuncio ha riempito di soddisfazione la Confede
MAG
31
done REDATTORE SOCIALE
Leggi l'articolo
Valle d’Esaro, quale destino per il calcio?
Potrebbe esaurirsi con un “nulla di fatto” il tentativo del Real Sant’Agata di costruire un progetto all’interno del ...
GIU
25
done bisignanoinrete.com
Leggi l'articolo
Condannato per diffamazione l'ex sindaco di Malvito In evidenza
il Callisto «non solo ha esorbitato dai limiti della critica politica, ma ha anche esposto il sindaco al ludibrio della sua immagine ed al pubblico disprezzo».
MAG
17
done dirittodicronaca.it
Leggi l'articolo
Studenti alla Scuola Normale di Pisa. Alberto De Maio e Tiziano Terzani, “Un’amicizia senza tempo”
Intellettuale, economista di grandi aperture, esperto di finanza, profondo conoscitore dei mercati internazionali, Grand Commis di Stato, consigliere personale e privilegiato di diversi ministri della
GIU
10
done Prima Pagina News
Leggi l'articolo
Dai banchi alla cattedra. La storia del cosentino Francesco Corbelli, il più giovane prof. d'Italia
Il giovanissimo Francesco Napoleone Corbelli , di Torano Castello in provincia di Cosenza , è il più giovane docente d’Italia, a soli 18 anni. A pochi mesi
GIU
09
done Gazzetta del Sud
Leggi l'articolo
Un 18enne calabrese l’insegnante più giovane d’Italia
A pochi mesi dall’aver conseguito il diploma all’Istituto Tecnico "Itas Nitti" di Cosenza il giovane ha ricevuto una nomina annuale in un laboratorio di grafica
GIU
09
done zoom24
Leggi l'articolo
Il calabrese Francesco Napoleone Corbelli di soli 18 anni è il docente più giovane d’Italia
Protagonista di un record nazionale. In pochi mesi è passato dai banchi, come studente, alla cattedra, come docente.
GIU
08
done Calabria News
Leggi l'articolo
È calabrese (e ha 18 anni) il docente più giovane d’Italia
Francesco Napoleone Corbelli, da Torano Castello, ha conquistato il primato nazionale grazie alla nomina annuale in due istituti di Corigliano
GIU
08
done Quotidiano
Leggi l'articolo
Insegna in Calabria il docente più giovane d’Italia: ad appena 18 anni ottenuto un incarico
Da dicembre ha ricevuto la nomina annuale in Laboratorio di Grafica all’Istituto IPSIA “N.Green – Falcone Borsellino” e all’ITC “L. Palma” di Corigliano Un primato speciale è stato ottenuto da un giov
GIU
08
done Stretto Web
Leggi l'articolo
Altomonte, presentato il progetto
«La Calabria – ha aggiunto Orsomarso – è anche quella di Epeo, ideatore del Cavallo di Troia; del Codex purpureus rossanensis; del Tritone alpino calabrese, anfibio preistorico che abita i laghi di San Benedetto Ullano e Fagnano Castello; di Luigi ...
GIU
17
done ecodellojonio.it
Leggi l'articolo
Turismo, la Regione presenta il progetto
L'assessore Fausto Orsomarso: «Storytelling inedito ed emozionale. Per la prima volta in 40 anni coinvolgiamo tutti gli operatori e le eccellenze»
GIU
17
done Quotidiano
Leggi l'articolo
Borghi vicini a San Marco Argentano (CS)
Newsletter
Iscriviti alla newsletter per restare sempre aggiornato su questo borgo!
Iscrivimi