Registrati
Accedi
Arte e Cultura
Enogastronomia
Natura
Relax e divertimento
Religione
Storia
Tradizione
home
format_list_bulleted
Cosa fare
restaurant
Mangiare
event
Eventi
store
Artigiani
Esperienze
hotel
Dormire
Prodotti tipici
format_list_bulleted

Palazzo De Lollis a Fallo

Ville e Palazzi Storici
Preferito
Palazzo De Lollis
Indirizzo
FALLO (CH)
Corso Umberto I
IndicazioniIndicazioni
Descrizione
Palazzo de Lollis è un palazzo su tre piani in stile liberty.

Al piano nobile e al piano superiore si può notare una particolare alternanza di balconi balaustrati e finestre. Le aperture con architrave presentano bellissime decorazioni con ghirlande e rilievi floreali che richiamano lo stile liberty e l'art decò.

Il Palazzo fu la casa natale dello scrittore e patriota del Risorgimento Alceste Tito De Lollis, nato nel 1820 dal Medico Chirurgo Don Nicola e da Maria, entrambi De Lollis. Colpito fin da giovane da una serie di gravi lutti, Alceste iniziò a scrivere alcuni componimenti poetici che pubblicò prima della sua morte nella raccolta "Ricordi poetici". La sua attività di letterato lo portò ad avere rapporti di amicizia con molti letterati dell'epoca, tra cui Alessandro Manzoni. 

Curiosità

  • La foto di copertina - fornita dalla figlia di Jolanda De Lollis, Donatella Artese - ritrae Alceste De Lollis insieme alla moglie Filomena Colalongo.

  • Nel 1860, Alceste De Lollis sposò Filomena Colalongo dalla quale nel 1863 ebbe il futuro critico e scrittore della letteratura italiana Cesare, secondo di otto figli. Dal 1907 fino alla morte, Cesare De Lollis diresse la rivista "La Cultura", creando il luogo dove si formarono le menti più brillanti della giovane critica italiana, come Domenico Petrini, Cesare Pavese, Leone Ginzburg, Arrigo Cajumi. Cesare riteneva che l'esercizio letterario fosse un impiego etico. Allo scoppio della prima guerra mondiale non esitò ad arruolarsi in prima linea ed ottenne riconoscimenti ed encomi. Figura tra i firmatari del Manifesto degli intellettuali antifascisti di Benedetto Croce (1925). A Cesare De Lollis è stata intitolata una scuola media a Chieti, nonché due vie, una sempre a Chieti ed una a Roma.

  • Capolavoro di Cesare De Lollis furono i Saggi sulla forma poetica dell'Ottocento (1929), fra i primi e più acuti esempi di critica stilistica italiana. Cesare de Lollis curò anche i fondamentali scritti di Cristoforo Colombo (due volumi: 1892-94) a cui fece seguire la Monografia su Cristoforo Colombo nella leggenda e nella storia.

Borghi vicini a Fallo (CH)
In primo piano
Guardiagrele Opera Abruzzo Festival GO
Evento culturale
LUG
20
location_on GUARDIAGRELE (CH)
Festa di San Vincenzo Ferreri
Feste
AGO
01
location_on FALLO (CH)
Mostra Artigianato Artistico Abruzzese
Evento culturale
AGO
01
location_on GUARDIAGRELE (CH)
10.30 - 12.30 / 15.00 - 22.00. Ingresso Libero.
San Donato e Sant'Emidio
Feste
AGO
06
location_on GUARDIAGRELE (CH)