Registrati
Accedi
Arte e Cultura
Avventura
Enogastronomia
Natura
Relax e divertimento
Religione
Sport
Storia
Tradizione
home
format_list_bulleted
Cosa fare
restaurant
Mangiare e Bere
event
Eventi e Sagre
directions_bus
Trasporti
hotel
Dormire
event

Festa patronale della Madonna dei Miracoli a Tramutola

Feste
Preferito
Festa patronale della Madonna dei Miracoli
Indirizzo
TRAMUTOLA (PZ)
Piazza Abate Marino, 6
Date
Inizio: 17/05/2023 - Fine: 17/05/2023
IndicazioniIndicazioni
Descrizione
La Festa della Madonna dei Miracoli è la festa dedicata alla Santa patrona di Tramutola e si svolge il 17 maggio ... .  

Le origini della manifestazione risalgono ad un evento miracoloso accaduto il 17 maggio 1853: in quel lontano giorno di primavera, arso da un sole cocente, era stata organizzata una processione per invocare l’arrivo della pioggia e salvare così i raccolti devastati dalla terribile siccità. Si racconta che in quell’occasione la statua della Madonna indietreggiò da sola, mentre i portatori si sentirono tirare all’indietro. Ciò accadde per ben cinque volte, in cinque diversi punti del paese, e, a detta dei portatori, i passi all’indietro furono cinque e durarono cinque minuti. Dopo la processione, una volta che la statua fu riportata in Chiesa, sul petto della Vergine comparì una fiamma viva, di un rosso acceso, che continuò a brillare per alcuni giorni. L'indomani, all’improvviso, in un cielo fino a quel momento terso, arrivò la pioggia tanto attesa. 

Tutti questi segnali prodigiosi riaccesero il sentimento religioso dei tramutolesi e ravvivarono la loro fede. Da allora, annualmente, si tiene la festa in onore della Madonna miracolosa, che vede accorrere devoti da ogni parte della regione. 

Il 17 maggio di ogni anno viene organizzata la tradizionale processione, durante cui la statua della Madonna è portata per le vie del borgo, appositamente ornate con fiori e fiaccole, seguendo lo stesso identico percorso storico e sostando nei cinque punti dove avvenne il miracolo. 

Giunti all’incrocio tra Via Garibaldi e Via Chiesa, il simulacro viene condotto nella Cappella della Madonna di Loreto, ove rimane esposto alla venerazione dei fedeli fino alla mezzanotte per poi fare rientro nella Chiesa Madre, dove verrà prelevata nuovamente l’ultima domenica di maggio per essere portata in processione su una barca di rose.  

Accanto al ricco programma delle celebrazioni liturgiche, la festa prevede anche una serie di eventi ricreativi e manifestazioni civili: la vigilia della festa, per le strade del borgo viene allestita la tipica fiera e vengono organizzati concerti e spettacoli comico-teatrali, mentre il giorno della festa potrete assistere alle esibizioni bandistiche, alla sfilata delle autorità civili e militari verso la Chiesa Madre e a momenti di intrattenimento vario.  

Curiosità 

  • Dopo l’evento miracoloso, l’Abate di Cava, don Onofrio Granata, avviò un Processo Canonico che chiarisse l’accaduto. Gli atti di quel processo sono tuttora conservati, integralmente, nell’archivio della Badia di Cava, per un totale di 396 pagine in latino, fatta eccezione per le deposizioni raccolte dalla viva voce degli interpellati. Lo stesso Abate, il 27 Giugno, inviò una supplica al Re Ferdinando II, perché chiedesse alla Santa Sede di avviare il riconoscimento della festa, poi celebrata ogni anno a partire dal 1854. 

  • Ogni giovane tramutolese impara a cantare sin da piccolo questi versi in onore della Madonna: “È festa tra le rose/in Barca giri Tu! /Le vie del paese risplendono per Te!”

Continua a leggere
Borghi vicini a Tramutola (PZ)
In primo piano
Festa in onore di San Rocco
Feste
AGO
13
location_on SPINOSO
Festeggiamenti in onore di Santa Maria del Sauro
Feste
AGO
13
location_on GUARDIA PERTICARA (PZ)