Registrati
Accedi
Mappa attività Ogliara (SA)Mappa
Arte e Cultura
Avventura
Enogastronomia
Natura
Relax e divertimento
Religione
Storia
Tradizione

Ogliara (SA)

Sostieni il borgo
format_list_bulletedCosa fare
restaurantMangiare e Bere
directions_busTrasporti
hotelDormire
Guarda altre fotoGuarda altre foto
Foto Ogliara (SA)
BENVENUTO A OGLIARA, IL BORGO DELL'ARGILLA!

Ogliara è una frazione collinare della città di Salerno, da cui dista circa 5 Km. Situato alle pendici del Monte Stella (953 m), il borgo gode di una posizione che regala una incantevole veduta sulla città, sul golfo di Salerno e sui monti Lattari ... .

Nella piazza principale del borgo, sorge uno dei suoi monumenti più importanti: la Chiesa di Santa Maria e San Nicola. Fondata nel 1003, ha subìto vari rifacimenti nel corso del tempo, e presenta oggi una struttura diversa da quella originaria. Al suo interno potrete ammirare una tela della fine del Cinquecento raffigurante l'Immacolata, e tre tele del Settecento raffiguranti l'estasi di Sant'Antonio da Padova, la Natività della Vergine e il Martire Donato tra i Santi Lucia e Biagio. Le quattro tele sono scampate al furto avvenuto nel 1978, durante i lavori di restauro, che però non ha risparmiato alcune pregiatissime tele settecentesche, di cui oggi potrete ammirare una riproduzione.

Ogliara ospita il Museo Città Creativa, dal 2008 entrato a far parte dei Musei di interesse regionale. Il Museo è nato con l'intento di valorizzare l'artigianato locale, restituendo alla comunità l'identità di questo prezioso patrimonio storico e artistico del borgo, fin dall'antichità sede di estrazione e lavorazione dell'argilla. Vero e proprio centro propulsore di cultura ed innovazione, deputato alla ricerca, alla sperimentazione e alla divulgazione culturale nell'ambito della ceramica, il Museo ha ospitato mostre di maestri ceramisti di fama nazionale e internazionale, e organizza corsi di ceramica, di decorazione e di scultura. 

Durante le calde serate estive della prima settimana di Luglio, gli abitanti del borgo di Ogliara si riuniscono per dare vita alla gustosissima Sagra delle Pennette all'Ogliarese. La manifestazione vede protagonista questo delizioso primo piatto a base di fiori di zucca, zucchine, guanciale e grana, servito in un piccolo tegame di terracotta che potrete portare a casa e riutilizzare! Numerose le altre specialità della tradizione culinaria locale che delizieranno i vostri palati, tutte preparate con prodotti a km 0, come le frittelle di "sciurilli" (fiori di zucca), le melanzane "spaccate", i panini farciti con salsiccia o milza, e le gustosissime zeppole di Ogliara, la cui ricetta è segreta. Ad accompagnare i piatti, l'ottimo vino delle colline Salernitane, limoncello fresco preparato per l'occasione e tanta buona musica. La manifestazione presta un occhio di riguardo ai celiaci, con uno stand con prodotti dedicati!

Il borgo di Ogliara è questo e molto altro ancora...

Curiosità

  • Dal 2009 il borgo festeggia l'evento "Ogliara in fiore - L'infiorata di Salerno", durante la solennità del Corpus Domini. Centinaia di volontari realizzano splendide opere floreali per onorare il passaggio della processione. 

  • Il Monte Stella ha presumibilmente origine vulcanica; in località Pozzale si trova un'area detta "cratere". Il suo nome significa "fuoco del colle", da esh-tel.

  • Il Monte, che da sempre ha avuto una certa importanza per il territorio, nel Medioevo era il luogo prediletto del Maestro Garioponto, della Scuola Medica Salernitana, che vi si recava per i suoi studi di erbe medicamentose, grazie alla ricca e variegata presenza.

  • Il 5 gennaio 2018, nel borgo di Ogliara si è verificata una insolita e abbondante nevicata, con circa 8 cm di neve caduta.

  • Simbolo del borgo è un platano secolare situato nella piazza principale, cuore della vita sociale. Per secoli, l'albero è stato scambiato per un tiglio dai suoi abitanti, che infatti lo chiamano comunemente "a teglia".



Cenni Storici
La zona collinare di Salerno era già abitata in epoche remote, grazie alle ottime condizioni climatiche nonché alla posizione strategica per gli scambi commerciali, come testimoniano gli scavi archeologici della necropoli di Fratte.

Varie popolazioni si sono succedute nel corso dei secoli: gli Osci, i Greci, i Romani, i Saraceni.

L'etimologia del toponimo del borgo, che un tempo si chiamava "Olearia", deriverebbe dalle piantagioni di olivo che si estendevano alle spalle del borgo. 

Continua a leggere
Ogliara informa:
Pagina gestita dalla Pro Loco di Ogliara.

Si ringraziano Domenico Graziano, Davide Galdi, Massimo Noschese e Gianvito Tozzi per il materiale fotografico.

Eventi e Sagre
Nu Libru Mpieri a lu Paesi
Evento culturale
MAG
01
location_on ROFRANO (SA)
Festa della Madonna di Costantinopoli
Feste
GIU
03
location_on CASTEL SAN GIORGIO (SA) - FRAZ. DI CAMPOMANFOLI
Volo degli Angeli
Feste
GIU
07
location_on CASTEL SAN GIORGIO (SA) - FRAZ. DI AIELLO
Sagra del baccalà
Sagre
GIU
21
location_on CASTEL SAN GIORGIO (FRAZ. AIELLO)
Visualizza tutti
Cosa fare
Santuario della Madonna della Stella
Santuari, Chiese e Monumenti
Luogo OGLIARA - FRAZ. DI SALERNO (SA)
 Parrocchia Santa Maria e San Nicola
Santuari, Chiese e Monumenti
Luogo OGLIARA - FRAZ. DI SALERNO (SA)
Museo 'Città Creativa' 
Musei e Siti Archeologici
Luogo OGLIARA - FRAZ. DI SALERNO (SA)
Eremo San Magno
Santuari, Chiese e Monumenti
Luogo SAN MANGO PIEMONTE (SA)
Visualizza tutti
Itinerari consigliati
Sulla cima del Monte Stella da Salerno icona cuore
NATURALISTICO
Luogo partenza SALERNO (SA)
Sull'Eremo di San Magno icona cuore
RELIGIOSO
Luogo partenza SAN MANGO PIEMONTE (SA)
Durata media Durata media: 3 ore, mezza giornata
Itinerario del Centro Storico di Castel San Giorgio icona cuore
CENTRO STORICO
Luogo partenza CASTEL SAN GIORGIO (SA)
Itinerario della Via Ferrata icona cuore
NATURALISTICO
Luogo partenza VOLTURARA IRPINA (AV)
Visualizza tutti
In primo piano
Macina a Pietra cuore preferiti
OGLIARA (SA)
Pizzeria
Borghi vicini a Ogliara (SA)
Newsletter
Iscriviti alla newsletter per restare sempre aggiornato su questo borgo!