Registrati
Accedi
Arte
Avventura
Enogastronomia
Natura
Relax
Religione
Storia
Tradizione
home
format_list_bulleted
Cosa fare
restaurant
Mangiare e Bere
event
Eventi e Sagre
store
Artigiani
map
Itinerari
hotel
Dormire
format_list_bulleted

La Peonia del Monte Carnara a San Paolo Albanese

Boschi, Parchi e Giardini
Preferito
La Peonia del Monte Carnara
Indirizzo
SAN PAOLO ALBANESE (PZ)
Monte Carnara
Orari
Dalla seconda metà del mese di maggio fino al momento in cui finisce la fioritura Banxhurnës.
IndicazioniIndicazioni
Descrizione
L'area del Pollino è ricca di piante e fiori, alcune endemiche, altre rare nell'Appennino meridionale.

Tra quelle rare vi è la splendida Peonia pellegrina o peregrina - chiamata Banxhurna in lingua arbëreshë - dal colore rosso porpora e i petali vellutati, che potrete ammirare sul Monte Carnara dalla seconda metà di maggio fino alla fine della fioritura.

Nella tradizione arbëreshë, questo fiore viene paragonato ad una donna bellissima. Non a caso, un canto popolare recita: "queste nostre ragazze, vestitesi a nuovo come gentildonne, con guance rosse come chicchi di melograno, come peonia su un monte" (in lingua arbëreshë: këto vashasitë e tona çë na undruan si xhinduldhona, faqe kuqe si koqe sheg, si banxhurna tek një breg).

Se raccolto, il fiore si sciupa rapidamente.

 

Curiosità

  • La Peonia veniva utilizzata un tempo a scopo medicamentoso, dalle popolazioni dell'Europa meridionale e dell'Asia. Numerosi i benefici, a partire dai semi che, se appesi al collo di un neonato, scongiuravano i dolori della dentizione, fino alle radici e ai petali, efficaci contro epilessia e malaria. Nell’antichità si riteneva, inoltre, che fosse una pianta degli dèi, in grado di allontanare gli spiriti maligni. Ancora oggi, si usa la radice della peonia come antispasmodico nonché come calmante per ansia, insonnia e dolori.

  • Anche nella mitologia greca, compare la peonia: il dio degli inferi Ade, fece curare le ferite infertegli da Eracle, dal medico degli dei di nome Peone. Per proteggere Peone dalle ire dell'invidioso Asclepio, dio della medicina, trasformò questi in una peonia. Un altro mito racconta invece che Peone, per aiutare nel suo parto Latona, la futura madre di Apollo e Artemide, si servì del succo di un fiore che prese il nome di Peonia, da Peone appunto.

  • Nel linguaggio dei fiori, la Peonia indica timidezza in Occidente, e nobiltà e raffinatezza in Oriente.

Itinerari consigliati
Itinerari da suggerire a San Paolo Albanese (PZ)?
NATURALISTICO
Luogo partenza SAN PAOLO ALBANESE (PZ)
Storia
Luogo partenza San Paolo Albanese
Tradizione
Luogo partenza San Paolo Albanese
Religione
Luogo partenza San Paolo Albanese
Borghi vicini a San Paolo Albanese (PZ)
In primo piano
Sagre d'Autunno
Sagre
SET
27
location_on ROTONDA (PZ)
Sagra dei sapori autunnali
Sagre
OTT
30
location_on SAN SEVERINO LUCANO
Natale a Rotonda
Feste
DIC
05
location_on ROTONDA (PZ)
Presepe Vivente
Evento culturale
DIC
05
location_on ROTONDA (PZ)