Registrati
Accedi
Mappa attività Guardia Perticara (PZ)Mappa
Arte e Cultura
Enogastronomia
Natura
Relax e divertimento
Religione
Sport
Storia
Tradizione

Guardia Perticara (PZ)

Sostieni il borgo
format_list_bulletedCosa fare
restaurantMangiare e Bere
directions_busTrasporti
hotelDormire
Guarda altre fotoGuarda altre foto
Foto Guardia Perticara (PZ)
BENVENUTO A GUARDIA PERTICARA, IL BORGO IN PIETRA!

Guardia Perticara è un borgo lucano di circa 519 abitanti, che sorge a 750 m sul colle della Serra, in posizione dominante sulla affascinante valle del torrente Sauro ... . Dalla sommità della dorsale, potrete ammirare un panorama sconfinato che spazia dal Pollino e lo Ionio, ai Monti della Maddalena, alle Dolomiti Lucane. Il borgo è iscritto al club de "I Borghi più Belli d'Italia"

Guardia Perticara è un antico paese molto caratteristico, brillantemente restaurato a seguito del terremoto dell'Irpinia del 1980. Da qualunque parte si arrivi, la via più semplice per raggiungerlo è la ex strada statale 103 di Val d'Agri. Se siete amanti dei paesaggi, però, e volete respirare l’autentica lentezza del luogo, non vi resta che dimenticare il traffico e scegliere una delle lunghe e curvose strade di un tempo, lasciandovi cullare dalle sinuose colline incise nei calanchi dall'aspetto lunare, in una rilassante alternanza di boschi e campi coltivati. Ogni tanto, qua e là, appare qualche casetta sperduta, magari divenuta oggi un'azienda agrituristica dove potrete soggiornare o degustare i prodotti genuini del territorio.

Giunti all'ingresso del paese, in Contrada San Vito, vi imbatterete nella cinquecentesca Chiesa di Sant'Antonio, un ex convento dietro la cui costruzione si cela la misteriosa storia di un principe alla ricerca del proprio figlio rapito. Proseguendo la vostra passeggiata lungo Via Garibaldi, vi ritroverete a Piazza Vittorio Veneto, nel cuore più antico del borgo ai piedi del colle col Castello. Sul lastricato della piazza noterete una Rosa dei Venti, con le indicazioni dei punti cardinali. Seguendo la direzione sud, arriverete nei pressi della cosiddetta Porta del Borgo antico, simbolo dell’abitato, dove comincia la storica Via dei Carbonari, oggi denominata Via Armando Diaz. Prima di arrivare alla bella Chiesa Madre di San Niccolò Magno, godetevi questa caratteristica strada di un tempo. Lungo il percorso rimarrete incantati dalla predominanza della pietra di Gorgoglione, elemento suggestivo che rende questo piccolo borgo un autentico gioiello. Dalle case, ai portali, agli archi, alle gradinate, ovunque spiccano queste pietre pregiate sapientemente lavorate dagli artigiani locali. Anche i vecchi toponimi delle strade e la cartellonistica sono stati recuperati, restituendo a questo antico borgo la sua preziosa identità storica e culturale

Secondo il geografo greco Strabone, le zone interne della remota Lucania furono la culla della civiltà Enotria. La ricerca archeologica a Guardia Perticara attesta presenze umane nell'età del bronzo, con il rinvenimento di una Necropoli dai raffinati corredi tombali ritenuta una delle più importanti realtà funerarie italiche dell'Italia meridionale. La Necropoli sarebbe stata utilizzata per quasi quattro secoli, tra gli inizi dell'VIII secolo e la metà del V secolo a.C. Tanti e pregevoli i reperti rinvenuti, come i modellini di casa-tempietto con volatili o serpenti e protomi taurine, e le bottiglie in terracotta usate per gli olii profumati, con scene dei miti di Teseo e di Eracle. Potrete ammirare questi e molti altri interessantissimi reperti presso lo storico Palazzo Montano, che oggi ospita il Museo della Civiltà Enotria. Periodicamente nel Museo potrete assistere a mostre sui nuovi ritrovamenti archeologici portati alla luce.

Guardia Perticara è questo e molto altro ancora...

Curiosità

  • Per le sue qualità turistiche e ambientali, nel 2011 Guardia Perticara si è aggiudicata la Bandiera Arancione del Touring Club Italiano.

  • Un rapporto di Legambiente colloca Guardia Perticara al primo posto nella classifica della raccolta differenziata, tra i paesi lucani aventi meno di mille abitanti.

  • Secondo una leggenda, a seguito del crollo della primitiva cittadina di Perticara sul monte Petrino, la popolazione si sarebbe dispersa in tre abitati: Altamura, Guardia Perticara e Corleto Perticara. Guardia avrebbe accolto i nobili del tempo

  • Le eccellenze gastronomiche del territorio di Guardia Perticara provengono dagli allevamenti locali: carni di agnello, capretto, mucca podolica. Non solo, particolarmente pregiate sono le specialità ottenute dalla lavorazione del maiale, ovvero salsicce, soppressate, capicolli. Tra i latticini, da non perdere sono il caciocavallo, il pecorino e la ricotta da gustare col miele locale. Ottimi anche i prodotti da forno come i biscotti, il pane, la "strazzatella" (una specie di pizza) e la "chizzola" (il pane pasquale). Vi è poi lo squisito olio extravergine di oliva del Sauro, dotato di un disciplinare di qualità. Tra le piante spontanee, liquirizia rafano sono largamente utilizzate. Il piatto tipico sono i cosiddetti ferricelli al sugo di carne di maiale, sul quale a Carnevale si è soliti cospargere il rafano al posto del pecorino.

  • Tra gli illustri cittadini del borgo figura l'insigne medico Prospero Guidone, nato nel 1863. Quale docente di chirurgia della Regia Università di Napoli, si distinse nel campo della cardiologia inventando la "pinza", che prese il suo nome per interventi su organi parenchimali. Fu eletto deputato al Parlamento del Regno, ed una lapide all’Ospedale Loreto Mare di Napoli, lo ricorda: è proprio lì che morì nel 1922.

  • Nei dintorni di Guardia, potrete visitare le grotte basiliane, i ruderi dell’antica città di Turri e il Bosco comunale Amendola, 500 ettari di macchia mediterranea. 

Citazioni famose

  • Percorsi più giorni fra distese di monti, nudi, brulli, senza produzione, senza quasi un filo d’erba e avvallamenti altrettanto improduttivi: si correva per ore e ore senza trovare una casa, e al desolato silenzio dei monti succedeva il piano dove fiumi sconfinati scacciarono le colture e, straripando, impaludarono. Tratto dal racconto di viaggio di Giuseppe Zanardelli in Basilicata del 1902.

Apparizioni cinematografiche

  • Guardia Perticara venne scelta dal grande regista Francesco Rosi, tra le location dove ambientare alcune delle più toccanti scene del suo film "Cristo si è fermato a Eboli" (1979), tratto dall’omonimo romanzo di Carlo Levi. Un murale in Via Garibaldi raffigurante attori e comparse, ricorda l'evento che interessò le scene della piazza (nell'odierna Piazza Europa, prima Piazza del Popolo), della casa del Podestà e della chiesa.

  • Anche Rocco Papaleo, nel 2010, decise di ambientare a Guadia Perticara qualche sequenza del suo film "Basilicata coast to coast".

  • Alcune puntate di un reality della tv brasiliana sono state ambientate proprio in questo piccolo borgo lucano.

Continua a leggere
Guardia Perticara informa:
Portale turistico di Guardia Perticara.

Eventi e Sagre
Ottobre al Borgo
Feste
OTT
07
location_on MOLITERNO
Premio Appennino 2030 FEST
Evento culturale
OTT
07
location_on MONTEMURRO
19.00 - 21.00
Premio Appennino 2030 FEST
Evento culturale
OTT
08
location_on MONTEMURRO
18.30 - 21.00
Premio Appennino 2030 FEST
Evento culturale
OTT
23
location_on MONTEMURRO
9.30 - 12.00
Visualizza tutti
Cosa fare
Chiesa Madre di San Niccolò Magno
Santuari, Chiese e Monumenti
Luogo GUARDIA PERTICARA (PZ)
Santuario della Madonna del Sauro
Santuari, Chiese e Monumenti
Luogo GUARDIA PERTICARA (PZ)
Porta Concordia
Ville e Palazzi Storici
Luogo GUARDIA PERTICARA (PZ)
Monumento a Padre Pio
Santuari, Chiese e Monumenti
Luogo GUARDIA PERTICARA (PZ)
Visualizza tutti
Itinerari consigliati
La Valle delle Pietre icona cuore
Luogo partenza GUARDIA PERTICARA (PZ)
Il Bosco dell’Amendola icona cuore
Luogo partenza GUARDIA PERTICARA (PZ)
Visualizza tutti
In primo piano
Alimentari e Macelleria Mele cuore preferiti
GUARDIA PERTICARA (PZ)
Prodotti tipici
Hotel Sirio cuore preferiti
GUARDIA PERTICARA (PZ)
Hotel
Ristorante Il Bersagliere cuore preferiti
GUARDIA PERTICARA (PZ)
Ristorante
lunedì: 10–00 | martedì: 10–00 | mercoledì: 10–00 | giovedì: 10–00 | venerdì: 10–00...
Leukanika cuore preferiti
GUARDIA PERTICARA (PZ)
Ristorante
Piatto tipico: Pasta con peperoni cruschi, baccalà e mollica di pane tostata
LEUKANIKA, lo specchio della buona cucina. Una proposta enogastronomica nuova, ricercata, e che da...
Ultime notizie
Nuovi radiofarmaci diagnostici alla Medicina Nucleare dell’Irccs Crob
RIONERO IN VULTURE (PZ) - E’ stato somministrato ieri per la prima volta nella medicina nucleare dell’Irccs Crob il nuovo radiofarmaco Ga-68-PSMA, mentre un
SET
22
done ivl24
Leggi l'articolo
Il Mezzolara s’è D’Este Vittoria con la Bagnolese
Alla quarta giornata la squadra di Nesi trova il primo successo in campionato. Il gol al 2’ della ripresa decide il match, uno degli scontri diretti per la salvezza
SET
22
done MSN
Leggi l'articolo
DUE NUOVI RADIOFARMACI AL CROB DI RIONERO
Lo ha reso noto l’ufficio stampa della struttura ospedaliera lucana. Un nuovo radiofarmaco per la diagnosi del tumore prostatico è stato somministrato oggi a due pazienti non lucani, per la prima volt
SET
21
done lecronachelucane
Leggi l'articolo
Somministrato per la prima volta nella medicina nucleare dell’Irccs Crob di Rionero il nuovo radiofarmaco Ga-68-PSMA
Somministrato per la prima volta nella medicina nucleare dell’Irccs Crob di Rionero il nuovo radiofarmaco Ga-68-PSMA
SET
21
done OLTRE
Leggi l'articolo
Salute: due nuovi radiofarmaci diagnostici al Crob di Rionero
Un nuovo radiofarmaco per la diagnosi del tumore prostatico è stato somministrato oggi a due pazienti non lucani, per la prima volta, nel reparto di Medicina nucleare dell'Irccs Crob di Rionero in Vul
SET
21
done ANSA on MSN.com
Leggi l'articolo
ARMENTO: IL BIBLIOMOTOCARRO AFFASCINA I BIMBI
Il maestro Antonio La Cava e il suo bibliomotocarro giungono ad Armento. L’apecar azzurro macina chilometri su chilometri per portare i libri dai bambini che naturalmente curiosi ed affascinati li sfo
SET
22
done lecronachelucane
Leggi l'articolo
Al via la seconda edizione di Prime Minister Basilicata
Al via la seconda edizione di Prime Minister Basilicata: Leadership al femminile, giustizia, economia, giornalismo, Europa e democrazia
SET
22
done Il Metapontino
Leggi l'articolo
FAR GRAVEL, IL GIRO A RUOTE STRETTE E ARTIGLIATE CHE CI HA CAMBIATI
Siamo stati a FAR Gravel. No, non "a fare gravel", ma a FAR Gravel, un raduno di gravellisti supportato da Cannondale e Alé Cycling che si svolge ad Argen
SET
21
done pianetamountainbike.it
Leggi l'articolo
NAPOLI – A Napoli la commemorazione della costituzione delle prime Compagnie Alpine.
NAPOLI – A Napoli la commemorazione della costituzione delle prime Compagnie Alpine. Vennero costituti a Napoli il 15 ottobre 1872, con un regio decreto a firma di Vittorio Emanuele II, i primi soldat
SET
20
done lagendanews
Leggi l'articolo
La viceministra alle Infrastrutture, Teresa Bellanova, in visita presso alcune aziende manifatturiere tra Casarano e Collepasso
La viceministra alle Infrastrutture, Teresa Bellanova, in visita presso alcune aziende manifatturiere tra Casarano e Collepasso
SET
23
done OLTRE
Leggi l'articolo
Tempa Rossa, al via le attività di perforazione al Pozzo Gorgoglione 2
Inizieranno lunedì 26 settembre le attività di perforazione al Pozzo Gorgoglione 2 del giacimento Tempa Rossa che, secondo il cronoprogramma, dureranno circa 80 giorni. Proseguono, così, i lavori per
SET
23
done OLTRE
Leggi l'articolo
Malattie cardiovascolari al Mandic un incontro aperto al pubblico
Open Week sulle malattie cardiovascolari: dal 26 settembre al 2 ottobre Fondazione Onda apre le porte degli ospedali con i Bollini Rosa
SET
23
done Resegone Online
Leggi l'articolo
Tempa Rossa: lunedi comincia la peforazione del pozzo Gorgoglione 2
Inizieranno lunedì 26 settembre le attività di perforazione al Pozzo Gorgoglione 2 del giacimento Tempa Rossa che, secondo il cronoprogramma, dureranno circa 80 giorni. Proseguono, così, i lavori per
SET
23
done lasiritide
Leggi l'articolo
Tempa Rossa: al via attività perforazione pozzo 'Gorgoglione 2'
Cominceranno lunedì 26 settembre "le attività di perforazione al Pozzo Gorgoglione 2 del giacimento Tempa Rossa", in Basilicata, "che, secondo il cronoprogramma, dureranno circa 80 giorni". (ANSA)
SET
23
done ANSA on MSN.com
Leggi l'articolo
Borghi vicini a Guardia Perticara (PZ)
Newsletter
Iscriviti alla newsletter per restare sempre aggiornato su questo borgo!