Registrati
Accedi
Arte e Cultura
Avventura
Enogastronomia
Natura
Relax e divertimento
Religione
Sport
Storia
Tradizione
home
format_list_bulleted
Cosa fare
restaurant
Mangiare
event
Eventi
store
Artigiani
directions_bus
Trasporti
Esperienze
hotel
Dormire
Prodotti tipici
format_list_bulleted

Chiesa del Santissimo Rosario (precedentemente di San Sebastiano) a Chiauci

Santuari, Chiese e Monumenti
Preferito
Chiesa del Santissimo Rosario (precedentemente di San Sebastiano)
Indirizzo
CHIAUCI (IS)
Piazza Umberto I
IndicazioniIndicazioni
Descrizione
Attorno ad una piccola Chiesa situata in via del Molino, detta del glorioso San Sebastiano, vennero costruite nuove case che andarono a formare il Borgo di San Sebastiano. Nel 1700, con il diffondersi del culto mariano del Santo Rosario, la Chiesa venne intitolata proprio alla Beata Vergine del Santo Rosario, la cui festa si celebra a Chiauci la 1 domenica di Ottobre.

La Chiesa sembrerebbe essere stata edificata tra il 1300 e il 1700, periodo presunto dalla presenza di una croce stazionaria sul suo sagrato. Nel 1860 venne ampliata e modificata per ospitare l'omonima Confraternita, assumendo forme neoclassiche.

Nei pressi di una delle porte di accesso al borgo, si trova la cappella dedicata a San Sebastiano.

Dall'agosto 2013, in questa Chiesa, è custodita in via permanente una copia ufficiale e a grandezza naturale della Sacra Sindone.

Curiosità

  • All'interno di questa chiesa è custodita una nicchia con la statua di Sant'Antonio, che nel Settecento era custodita nell'omonima Cappella. Al santo era dedicata la "Festa del Pane di Sant'Antonio",  istituita dalla famiglia Iacobucci, che secondo la tradizione orale di Chiauci era legata all'elevato tasso di mortalità infantile dei secoli passati. Durante la festa, infatti, ogni famiglia offriva al Santo la quantità di grano corrispondente al peso del proprio figlio; la pesatura avveniva pubblicamente su una bilancia.  

  • Un altro culto molto diffuso a Chiauci era quello per San Giorgio. Una devozione secolare, attestata già ai primi del Settecento, che portava nel borgo da 23 a 38 sacerdoti delle terre limitrofe per celebrare i festeggiamenti in onore del Santo. La statua di San Giorgio, portata in processione dalla Chiesa Madre, arrivava a quella di San Sebastiano dove rimaneva esposta. 

Itinerari consigliati
Itinerario del Centro Storico
CENTRO STORICO
Luogo partenza CHIAUCI (IS)
Enogastronomia
Luogo partenza Chiauci
Sport
Luogo partenza Chiauci
Borghi vicini a Chiauci (IS)
In primo piano
Festa di San Vincenzo Ferreri
Feste
AGO
01
location_on FALLO (CH)
Festeggiamenti in onore di San Gerardo
Evento culturale
AGO
11
location_on SCONTRONE
16:00
Grotte Stellate
Evento culturale
AGO
12
location_on SCONTRONE (AQ)
19:30
Sagra di 'SAGNe e FASCIUOLe'
Sagre
AGO
13
location_on CHIAUCI (IS)